Autore:
Marco Congiu
Pubblicato il 18/12/2018 ore 13:06

LO SANNO ANCHE I MURI Tesla. L'auto elettrica per antonomasia. L'auto che ha abbandonato i combustibili fossili per rifornirsi di energia elettrica. Che poi, capire da dove arrivi l'elettricità che usano queste auto per fare il pieno è un bel punto di domanda, ma questo è un altro discorso. Oggi inauguriamo la rubrica Conciati per le Feste. Guidi un'auto elettrica, una Tesla Model S. Sei avvolto nel silenzio quando viaggi, racchiuso in enormi sedili in pelle, illuminato da uno dei display più grandi della storia dell'automobile. E, nonostante ciò, vai dal benzinaio a fare il pieno ad un'auto elettrica. Perché?

MISTERO DELLA FEDE Tesla fa rima con Supercharger, le colonnine poste in luoghi strategici – più o meno – per semplificare la vita degli utilizzatori, garantendo una ricarica rapida che, nel giro di 60 minuti, dovrebbe assicurare il pieno alla batteria da 100 kW di una Model S 100D. Anche se, quando l'abbiamo provata, le cose sono andate diversamente, ma tant'è. In questo video divenuto virale vediamo come una donna si adoperi nei modi più strani per cercare di fare il pieno di benzina alla sua Model S. Dalla difficoltà per aprire lo sportello di ricarica alla malsana idea di richiudere con la forza bruta il bagagliaio elettrico, a questo video non manca davvero nulla per fare il giro del mondo in poche ore.

VERO O FALSO? Il dubbio nel vedere il video viene. È troppo bello per essere vero, e c'è qualche indizio che lo dimostra. Su tutti la pettinatura della protagonista, che ha l'aria di essere una parrucca, oltre ad un generoso paio di occhiali che ne maschera pesantemente il volto. Va detto, però, che certi soggetti sono particolarmente diffusi soprattutto negli USA, quindi non ci sarebbe da sorprendersi troppo. Quello che è certo è che, anche se fosse stato un video realizzato ad hoc, il risultato è spassoso. Da vedere e rivedere.


TAGS: tesla supercharger tesla model s