VIA AI TEST Hai acquistato un articolo su Amazon o simili ma non sai dove fartelo recapitare perché, ad esempio, il tuo condominio non ha la portineria? Skoda ha pensato a una soluzione e ha sviluppato un sistema grazie al quale il corriere può posizionare il pacco direttamente nel bagagliaio dell’auto. La tecnologia richiesta per l’accesso remoto al veicolo è in fase di test grazie a un progetto pilota ma l'obiettivo è che la posizione dell’auto e il numero di targa potranno presto fungere da nuovo indirizzo di consegna. Ma sarà sicuro? 

SICUREZZA Naturalmente l'aspetto che preoccupa di più di questa nuova tecnologia è la sicurezza. Per tutelare i consumatori Skoda ha pensato a due sistemi: i dati inseriti -posizione dell'auto e numero di targa- sono criptati e il corriere ha l’obbligo di accedere al veicolo in un periodo ristretto di tempo, stabilito dal cliente. Il funzionamento del sistema è molto semplice: dopo che il cliente avrà acconsentito alla consegna tramite App per smartphone e confermato l’ordine, al corriere sarà visibile tramite GPS la posizione dell’auto. Attraverso la stessa App il corriere potrà accedere al bagagliaio (una volta soltanto), posizionare il pacco e richiudere l’auto. 


TAGS: skoda acquisti online