SFIDA ESTREMA Il modello più sportivo tra i Suv della casa cecoslovacca Skoda Kodiaq RS è stato chiamato a provare la sua vocazione sportiva fino al confine estremo del mondo durante la 24 HouRS Ice Challenge. La sfida? Percorre oltre 1400 km di strade ghiacciate -da Rovaniemi, in Finlandia, a Capo Nord, Norvegia, e ritorno-  in meno di 24 ore.

MOTORE POTENTE E TRAZIONE INTEGRALE Oltre 1.400 km di strade non asfaltate al Circolo Polare Artico, tra tormente di neve con venti che arrivano anche ai 70 km/h, poco più di 6 ore di luce al giorno e temperature inferiori ai -20 gradi: la 24 HouRS Ice Challenge non è proprio una passeggiata. Anche per la Kodiaq, che pure vanta il motore è più potente diesel di serie mai montato su una Skoda, il biturbo con due turbocompressori sequenziali, BiTDI; un'unità a quattro cilindri da 2,0 litri che può contare su 240 cv di potenza e 500 Nm di coppia. Basterà questo, insieme alla trazione integrale di serie e al cambio automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti che permette di bruciare lo 0-100 km/h in 6,9 secondi e raggiungere i 221 km/h a far vincere alla Skoda Kodiaq RS la sfida della 24 HouRS Ice Challenge? Guarda il video. 


TAGS: skoda kodiaq rs 24 HouRS Ice Challenge