Eventi

Ross Edgley trainerà una MINI Countryman per 42 km


Avatar Redazionale , il 22/01/16

5 anni fa - L'ex campione di pallanuoto tenta un'impresa titanica

Ross Edgley tenta l'impossibile: trainare una MINI Countryman per 42km

MAN VS MACHINE Oggi è il giorno che, a Dio piacendo, verrà ricordato come la data in cui l’Uomo ha superato la Macchina. L’atleta britannico Ross Edgley si metterà infatti alla prova su uno dei tracciati più amati sia di Formula 1 che di MotoGP, quello di Silverstone, trainando per oltre 42 chilometri una MINI Countryman con il solo ausilio dei propri guizzanti muscoli. Un progetto che batte dunque in tutto e per tutto la Union Jack ed è sponsorizzato proprio da MINI, che con questa originale maratona vuole dare il suo addio alla prima generazione della Countryman (la seconda uscirà fra pochi mesi).

VEDI ANCHE



SOLO PER I CORAGGIOSI L’impresa ha davvero del titanico: Edgley ha passato gli ultimi otto mesi ad allenarsi in compagnia di Linford Christie, ex velocista olimpionico e di Geoff Capes, due volte vincitore del titolo di Uomo più Forte del Mondo. Per prepararsi ad affrontare i 42,2 km di tracciato con sovraccarico, oltre a seguire un programma di training personalizzato l’atleta britannico ha dovuto attenersi a una dieta, creata su misura per lui, da 6.000 kcal al giorno (circa il triplo delle calorie raccomandate per un maschio adulto medio). Non fatevi illusioni, comunque: se volete i bicipiti di Edgley non potete ingerire 6.000 kcal di fritto misto ogni giorno, ma proteine magre, verdure, e soprattutto faticare come schiavi egizi.

PRESTO I RISULTATI Giusto per informazione: la MINI Countryman pesa 1.505 chilogrammi e, come potrete benissimo immaginare, l’impresa di trainare un peso del genere per la lunghezza di una maratona, con una semplice corda avvolta intorno al petto, non è mai stata tentata da nessuno prima di Ross Edgley. Anche l’allenamento a cui l’atleta si è sottoposto, cercando di sviluppare sia forza che resistenza cardiaca, è del tutto sperimentale. Sapremo presto se effettivamente l’Uomo sarà in grado di segnare questo 1-0 contro la Macchina. 


Pubblicato da Francesca Mondani, 22/01/2016
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox