Pubblicato il 17/03/2020 ore 08:43

IMPEGNO DI SOLIDARIETÀ Uno dei (tanti) problemi che il nostro paese si sta trovando ad affrontare, in questi giorni di emergenza sanitaria, è la mancanza di materiali e di fondi nelle strutture maggiormente sotto stress, in particolare i reparti di terapia intensiva. Per questo motivo, l’Automotoclub Storico Italiano, in collaborazione con ANCI (l’associazione nazionale dei comuni), ha lanciato la raccolta fondi “Insieme per fermare il COVID”, coordinata dalla Cabina di regia Benessere Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

SOLDI BEN SPESI I fondi raccolti tramite questa iniziativa verranno destinati sia a interventi locali con carattere d’urgenza – come ad esempio l’acquisto di respiratori per le terapie intensive - sia ad attività centralizzate, finanziando progetti specifici scelti di comune accordo con il Ministero e la Protezione Civile. Un impegno destinato a durare nel tempo, che pone le basi per una collaborazione più ampia, stabile e duratura. 

La raccolta fondi per l'emergenza coronavirus di ASI e ANCI

SOLO IL PRIMO PASSOCi mettiamo in moto per spegnere il virus”, ha dichiarato Alberto Scuro, presidente ASI, “perché una realtà come l’Automotoclub Storico Italiano non può restare ferma in questa difficile situazione. Grazie anche alla sensibilità dei propri Club federati presenti in tutta Italia e dei tanti appassionati di motorismo storico, ASI contribuirà in modo concreto: sono molte le iniziative di promozione del motorismo storico che abbiamo dovuto annullare e i fondi ad esse destinati saranno devoluti a questa raccolta fondi''.

CAMBIO DI CALENDARIO Questa bella iniziativa è arrivata dopo la decisione di annullare o posticipare gli eventi in cantiere da qui a fine maggio. In particolare:

  • la 19a edizione di ASI MotoShow, prevista dall’8 al 10 maggio sul circuito di Varano de’ Melegari, è stata annullata
  • la 9a edizione di ASI Go-Kart Show, il 15-17 maggio a Jesolo, è stata cancellata
  • il Concorso d’Eleganza Città di Torino – 90° Pininfarina, previsto il 30 maggio, è stato posticipato al 17 ottobre 2020
  • l’evento Marco Polo Silk Road, nato dalla collaborazione tra l’Automotoclub Storico Italiano e la Federation of Classic Car China, un raid tra Venezia e Xi’an che sarebbe partito il 18 settembre 2020 per concludersi il 30 ottobre dopo aver attraversato 11 Paesi: rinviato al 2021

COME DONARE Per maggiori informazioni, e per effettuare donazioni, il sito di riferimento dell’iniziativa di ASI e ANCI si trova all’indirizzo www.fermiamoilcovid.it.


TAGS: asi raccolta fondi Coronavirus ANCI Benessere Italia