Porsche 928 rinasce dalla  911 Turbo S 2020. Il rendering
Rendering

Da una costola della 911 Turbo S rivive la mitica Porsche 928


Avatar di Michele Perrino , il 15/05/20

1 anno fa - L'incrocio tra una Porsche 911 Turbo S 2020 e una 928: il rendering

Far rivivere la Porsche 928? Un sogno forse impossibile, ma bello e realistico nei lavori di Spdesignsest

911 O 928? Prendi una Porsche 911 Turbo S 2020. Ora una 928, e uniscile. Questo è quello che ha realizzato Spdesignsest, creatore di auto... digitali. Vediamo il suo rendering.

LO HA RIFATTO Non è la prima e probabilmente non sarà l'ultima volta. Ci eravamo infatti già misurati con una creazione su base Porsche dell'artista web: in quella circostanza si trattava di un'ibrida tra la 911 Turbo e la 959. In questo caso il mix è più spregiudicato, però. Perché? Il motivo è semplice: siamo di fronte a due auto molto distanti tra loro, non solo per linea, ma anche per i contenuti. La 928 infatti montava un motore V8 anteriore, a differenza del boxer 6 cilindri della 911.

Porsche 911 Turbo S 2020 o 928? Il frontale Porsche 911 Turbo S 2020 o 928? Il frontale

VEDI ANCHE



IL CONCEPT Guardando il rendering frontalmente, l'auto sembra a tutti gli effetti una 911. Ma spostandosi di fianco tutto cambia: l'anteriore è piuttosto lungo e non si vede nessuna presa d'aria posteriore. Per esclusione il concept Porsche è col motore anteriore della 928, quindi, e la forma dalla vista laterale ricorda in tutto e per tutto la coupé. Abile mix. Passando al posteriore la situazione cambia di nuovo: quasi una 911, certamente poco o nulla della 928, anche se i gruppi ottici e la mancanza di prese d'aria non la rendono una fedele copia della Turbo S 2020.

Porsche 911 Turbo S 2020 o 928: il posteriore del rendering Porsche 911 Turbo S 2020 o 928: il posteriore del rendering

LA 928 La storia della Porsche 928 inizia nel 1977 e dura fino al 1995 in una lunga serie di versioni e aggiornamenti. Un'auto che ha segnato un netto taglio con la precedente 911: sulla 928 il motore diventa V8, raffreddato ad acqua e anteriore, mentre trazione e cambio rimangono posteriori (filosofia denominata Transaxle). Cilindrata dai 4,5 litri della prima versione ai 5,4 dell'ultima, con potenze da 240 a 350 CV. Il rendering di Spdesignsest, insomma, è un bel mix: modernità e passato, nonché scelte tecniche completamente differenti, si uniscono in una vettura piacevole, dando al progetto 928 l'inossidabile successo della serie 911.

La Porsche 928 La Porsche 928


Pubblicato da Michele Perrino, 15/05/2020

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox