SETTE ANNI DI RAPPORTO Non si vedeva una relazione così duratura tra marchio e Brand Ambassador dai tempi dell'uomo in ammollo (Franco Cerri per Bio Presto, N.d.R). Scelto inizialmente come voce per la pubblicità della Peugeot 208, dopo averla sentita nel film di grande successo Radiofreccia, è iniziato così il rapporto tra Stefano Accorsi e Peugeot. Sette anni insieme, in un racconto condito da aneddoti divertenti e anticipazioni sul futuro della Casa del Leone, a partire dal lancio della 208 a Ginevra 2019 fino all'arrivo in Italia della E-Legend.

LA STORIA DI ACCORSI E PEUGEOT Da quella voce il rapporto tra Stefano Accorsi e Peugeot si è evoluto, passando da spot per il brand, spot per le 308 e 3008 e nel 2014, a tre cortometraggi diretti e interpretati da Accorsi per raccontare la Peugeot 308, la 308 Station Wagon e la 3008 HYbrid4. Poi fu il momento della miniserie creata nel 2016 per il web: sei episodi che hanno visto Stefano nel ruolo di regista, oltre che interprete, assieme a Peugeot 3008, 2008, 208 GTi e 308 GTi, fino ad arrivare a un film per il cinema, Veloce come il vento insieme alla 205 GTI 1.9 e alla 205 turbo16 EVO2. In quell'occasione Stefano Accorsi, per calarsi nella parte del pilota Loris, ha voluto imparare a guidare le auto da corsa grazie all'aiuto di un tutor d'eccezione, l’undici volte campione italiano rally Paolo Andreucci, motorsport Ambassador di Peugeot Italia. L'esperienza è piaciuta tanto all'attore bolognese da convincerlo a scendere in pista nel 2017 in un vero campionato, in squadra con Massimo Arduini, a bordo della 308 Racing Cup con i colori ufficiali del Leone. 

OGGI Nel 2018 Peugeot ha nuovamente scelto Stefano per la realizzazione di una campagna pubblicitaria per la 208. Operazione ripetuta anche all’inizio del 2019 con la regia di Matteo Rovere - il regista di Veloce come il vento - per realizzare lo spot “Mission 208”. A Gennaio, poi,  per il lancio di Nuova Peugeot 508 La Casa del Leone insieme a Stefano ha realizzato tre episodi girati a bordo della nuova ammiraglia. 

 


TAGS: peugeot peugeot 208 peugeot 2008 stefano accorsi nuova peugeot 508