Pubblicato il 31/03/20

UNA DELTA S4 RALLY DAL CAMPIONATO EUROPEO 

LIVREA INDIMENTICABILE La grafica Martini riporta alla mente le competizioni e questa S4 Rally, in proposito, ha davvero molto da dire. Quella di cui vi parliamo, esemplare con telaio 207, partecipò con la gemella 202 al Rally di Gran Bretagna 1985, conquistando il secondo posto con la coppia di piloti finlandesi Markku Alén e Ilkka Kivimäki (a precederli di soli 60 secondi, manco a dirlo, l'altra S4, la 202, guidata da Henry Toivonen e Neil Wilson). L'anno successivo, il 1986, partecipò al Campionato Europeo nel Gruppo B: alla 24 ore di Ypres, in Belgio, poi al Rally della penisola Calcidica, in Grecia, dove vinse con l'equipaggio formato da Fabrizio Tabaton e Luciano Tedeschini, per finire con il Rally d'Antibes, in Francia che terminò anzitempo per problemi tecnici. Nei due anni successivi la Delta S4 Rally 207 partecipò allo European Autocross Championship con Gian Battista Rosella, per poi ritirarsi dalle competizioni ufficiali nel 1988.

LA DELTA INTEGRALE HF GIALLO GINESTRA

EDIZIONE SPECIALE La seconda Lancia Delta Integrale di cui vi parliamo, questa in versione stradale, è un'edizione limitata. Si tratta della Giallo Ginestra del 1993, prodotta in 220 esemplari, divisi tra Italia (150), Germania (50) e Francia (20). L'esemplare all'asta da Sotheby's è uno di quelli destinati al mercato tedesco. Si caratterizza per il colore giallo brillante e per i sedili in Alcantara Recaro con cuciture che riprendono la tinta della carrozzeria. Nel dicembre del 1993 ne entrò in possesso il suo primo proprietario in Germania, poi la Delta passò nelle mani di un acquirente austriaco, seguito da altri tre proprietari. Infine tornò in Germania, nelle mani dell'attuale proprietario, che nel 2017 iniziò una serie di interventi di manutenzione e ripristino molto importanti, per una spesa complessiva di oltre 25.000 euro per portarla nelle eccellenti condizioni attuali.

QUANTO COSTA UNA LANCIA DELTA INTEGRALE?

LE PRENDO! Andiamoci piano. A desiderarle siamo certamente in tanti... a potersele permettere, probabilmente, in pochi. La Delta Giallo Ginestra non ha un prezzo di riserva, il che vuol dire che chi offre di più se la prende. Se siete fortunati e nessuno si è accorto dell'asta... sì, certo, come no. Discorso diverso per la S4 Rally: la gemella con telaio 202 è stata battuta all'asta, sempre da Sotheby's, a oltre 764.000 sterline (vale a dire circa 855.000 euro). Se siete davvero interessati a portarvi a casa un oggetto del genere, prima di consultare la nostra guida ai prezzi delle Lancia Delta, mettetevi comodi: è vero che si possono trovare esemplari da 15.000 euro ma spesso... si arriva molto, molto più in alto.

Delta S4 Rally, Delta HF Integrale Giallo Ginestra

 

 


TAGS: asta lancia delta integrale Lancia Delta S4 sotheby's delta ingegrale