Pubblicato il 22/10/20

NON UNA, MA DUE BARCHETTE Come vi avevamo annunciato, Lamborghini è al lavoro su una versione barchetta della SCV12. Ora, però, le barchetta diventano due, anche se a essere sinceri la Casa di Sant'Agata Bolognese, con quella di cui vi parliamo oggi, c'entra poco. Si tratta infatti di una Huracan Evo RWD Aperta: ecco da dove arriva.

AFTERMARKET La Huracan Evo RWD Aperta non è frutto del lavoro di Lamborghini - almeno non per quanto riguarda l'eliminazione di tetto, parabrezza e finestrini - ma una realizzazione di Daily Driven Exotics, fatta con pezzi aftermarket. Al momento l'auto è incompleta - fuori mancano i parafanghi, estrattori d'aria e minigonne laterali - ma ha già guadagnato parti in carbonioruote da 20 pollici.

Lamborghini Huracan Evo RWD Aperta: l'abitacolo di questa speciale barchetta, senza parabrezza

PERDE PESO, GUADAGNA CV Ma oltre a... perdere i pezzi necessari alla trasformazione in barchetta, la Huracan Evo RWD Aperta ha anche guadagnato qualcosa. Stiamo parlando della turbina VF - e dei CV che ne derivano - col V10 da 5,2 litri che aumenta la potenza fino a oltre 880 CV. Il progetto è ancora in fase di completamento: un'altra Lamborghini barchetta che non vediamo l'ora di vedere finita.


TAGS: lamborghini lamborghini huracan lamborghini huracan evo Lamborghini Huracan Evo Aperta