CARRERA GT, UN MITO DIFFICILE La Porsche Carrera GT è già di suo un bolide discretamente da paura. Tristemente nota per l'incidente in cui è rimasto vittima il compianto Paul Walker, perfino The Stig di Top Gear ha avuto difficoltà a domarla, finendo diverse volte in testacoda durante un tentativo di best lap. Ma questo è niente rispetto alla versione messa a punto da Gemballa, battezzata Mirage GT.

GEMBALLA MIRAGE GT Ne esistono soltanto 25 esemplari, uno dei quali sarà messo in vendita all'asta il 5 febbraio a Parigi da RM Sotheby's. E non un esemplare qualsiasi, ma uno ancora più raro della già decisamente esclusiva Mirage GT ''base''. Si tratta infatti di uno dei soli tre realizzati nella variante Gold Edition, commissionato dal calciatore Samuel Eto'o nel 2005, e che ha visto il camerunense come unico proprietario. Una targa rivela che si tratta della Mirage GT numero 7 (e della Carrera GT numero 409). Ma vediamola da vicino.

Gemballa Mirage GT vista di 3/4 posteriore

GLI ESTERNI La carrozzeria della Mirage di Gemballa è esclusiva e diversa da quella della Carrera GT: nuove le fasce anteriore e posteriore, una copertura del motore realizzata su misura, un bello spoiler posteriore e capote rimovibile. La versione Gold Edition è di base di colore nero, ma ricoperta da scaglie dei colori dell'arcobaleno che le danno un tocco molto particolare ed esclusivo. Numerose sono poi le parti in fibra di carbonio dorata, tra queste le ruote, la copertura del motore e i terminali di scarico.

MOTORE, INTERNI, PREZZO Ma veniamo alla motorizzazione: il V10 da 5,7 litri ha un nuovo sistema di prese d'aria, scarico in acciaio inossidabile e una centralina rimappata per aumentare la potenza di 58 CV, portando il totale a quasi 680 CV per 630 Nm di coppia. Anche gli interni fanno la loro figura, e sono in gran parte realizzati su misura: finiture in oro, parti rivestite in pelle, molta fibra di carbonio, e soprattutto un sacco di Alcantara dappertutto. Il chilometraggio coperto dalla Gemballa Mirage GT in questi quindici anni è piuttosto limitato, meno di 6.500 km percorsi: si prevede che il migliore offerente dovrebbe portarsela a casa dall'asta per una cifra tra i 775mila e gli 875mila euro. Siete pronti a fare un'offerta?


TAGS: porsche gemballa carrera gt gemballa mirage gt samuel eto'o