Autore:
La Redazione

DUBBIO AMLETICO Comprare o non comprare, questo è il dilemma. O meglio, acquistare o noleggiare? Di questi tempi si parla spesso di noleggi a lungo termine e formule di leasing anche per i privati. Cerchiamo di capirne di più.

IL CASO Per fare un esempio concreto, con qualche cifra a supporto, partiamo da un modello sfizioso, di quelli che possono far sorgere il dubbio tra le varie formule di acquisto o di noleggio: la nuova Jeep Renegade 2019. Fresca di un restyling che aggiorna l’inconfondibile design Renegade portando in dote una importante evoluzione sotto pelle: leggi la nostra prova per approfondire.

5 SOLUZIONI Quanto costa? Questa specifica versione, di listino costa 25.000 euro, al netto degli optional. Ma alla gamma Jeep Renegade si accede a partire da 18.900 euro grazie a una promozione valida questo mese. Una volta deciso che la Renegade è l'auto dei nostri sogni, possiamo scegliere fra cinque diverse formule per portarcela a casa: il pagamento in contanti; il classico finanziamento; un finanziamento flessibile con riscatto finale; un leasing con riscatto aperto anche a chi non ha partita IVA o, infine, un noleggio a lungo termine.

FACCIAMO I CONTI Per capire a chi convengano, rispettivamente, queste diverse formule, facciamo qualche conto, con l'aiuto del simulatore di FCA Bank. Attenzione: il configuratore non prevede il prezzo promozionale, ma solo quello di listino. Quindi prendete le prossime cifre a titolo di esempio e recatevi in concessionaria se volete avere un preventivo su misura.

Acquisto in contanti

FELICI SUBITO Per chi può permetterselo, l'acquisto in contanti è la scelta più ovvia e, in definitiva, più semplice. Forse anche la più gratificante, perché immediata. Luogo comune vuole che sia anche la scelta più economica, ma ciò non è sempre vero. Nel costo bisogna infatti conteggiare la svalutazione dell'auto che non è sempre facile da prevedere.

MA COL TEMPO... Pochi considerano, inoltre, un altro aspetto: con altre formule, i contanti utilizzati per l'acquisto ve li terreste in tasca molto più a lungo, potendoli utilizzare per altri investimenti più redditizi. Questi due fattori sono critici e potrebbero addirittura comportare costi finali maggiori rispetto a quelli delle formule di finanziamento, che vediamo di seguito.

Finanziamento classico

UN PO' ALLA VOLTA Se scelgo il classico finanziamento a rate, entro certi limiti, decido tutto io: anticipo, durata e, di conseguenza, l'entità della rata. Un'ipotesi per questa Renegade potrebbe essere di versare un anticipo di 10.000 euro, seguito da 48 rate da 363,50 euro.

RISCHIO LIMITATO I vantaggi? L'auto diventa mia e, sul lungo periodo, non corro rischi di dover rinunciare alla mia Jeep Renegade, che continuerà a fare il suo onesto servizio a tempo indefinito. Lo svantaggio è legato alla svalutazione. Che nel caso della Renegade è un rischio molto limitato, essendo una delle auto con la miglior tenuta del valore residuo del mercato. Ma non per tutte le auto è così.

FATTORI ESTERNI Se la caccia alle streghe nei confronti dei diesel dovesse intensificarsi e, magari, allargarsi ai motori tradizionali, il valore della mia auto potrebbe crollare. E quello che perderei a rivenderla potrebbe costarmi più di un finanziamento.

Finanziamento flessibile

VERSATILE Un finanziamento flessibile risolve il problema: infatti mi permette di interrompere il pagamento delle rate dopo un numero di anni prestabilito e di decidere se riscattare l'auto, cambiarla o restituirla. A titolo di esempio, con Be Smart per una Renegade 1.0 benzina Sport FCA ci propone un anticipo di 5.130 euro, 36 rate da 170 euro e un riscatto di 10.706 euro.

COS'E' IL VFG Il riscatto viene chiamato VFG, ossia Valore Futuro Garantito: finite le rate, mi basterà confrontarlo con il valore di mercato dell'auto per capire se conviene riscattarla o meno. Nel caso della Renegade, che mantiene un alto valore sul mercato dell’usato, potrei anche guadagnarci: riscattandola e rivendendola, specie se l’ho tenuta bene e non ho percorso molta strada. E, comunque, il valore minimo residuo lo conosco in anticipo.

NON PER GLOBETROTTER Quali sono i limiti di questo finanziamento? Prevede un chilometraggio massimo di 45.000 km, oltre il quale pago un extra al chilometro. Insomma è perfetto per chi non ha problemi di spesa e ama cambiare spesso l'auto, ma non è adatto per chi fa tanta strada.

Leasing

SCEGLI IL FINALE Il leasing mi offre margini più ampi e nell'accezione di FCA è aperto ai professionisti come ai privati che non hanno una partita IVA. Come il finanziamento flessibile mi offre la possibilità di non riscattare l'auto alla fine delle rate, va incontro a chi fa tanti chilometri e ha necessità o piacere di cambiare spesso l’auto. Non solo: a differenza dei finanziamenti, con il leasing il cliente non risulta proprietario del bene e ciò può rivelarsi utile in svariate circostanze.

AIUTA I PRO Un esempio di leasing per la mia Renegade è zero anticipo, 36 rate da 487,39 euro e 8.279,51 euro di riscatto finale. In questo caso il chilometraggio massimo nei 3 anni è di 60.000 km. Assicurazione e manutenzione si pagano a parte, come in una formula d'acquisto, ma il leasing di Jeep mi permette di pianificare i costi di gestione e pagare solo il reale utilizzo dell'auto. Per i professionisti questa formula fiscalmente offre detraibilità dell'iva al 40% e deducibilità delle rate al 20% entro il tetto massimo di legge, come un normale acquisto.

Noleggio a lungo termine

AFFITTO Se si dispone di partita IVA, esiste poi l'opzione del noleggio a lungo termine, che per i liberi professionisti può rappresentare un'opzione ancora più appetibile. Cinque anni e una percorrenza massima di 125.000 km sono gli orizzonti del noleggio Jeep, che mi offre anche la possibilità di chiudere in anticipo il contratto senza penali: dopo due anni e mezzo.

SERVIZI INCLUSI Per la famosa Jeep Renegade, con una formula del genere, andrei a spendere 299 euro + IVA per 60 rate senza anticipo. Il bello è che, come minimo, copertura RCA, manutenzione, assistenza stradale e bollo sono compresi nelle rate. E come con il leasing posso detrarre l'IVA al 40% e dedurre le rate al 20% entro il tetto di legge. Questa formula conviene a chi fa tanta strada e anche a chi, altrimenti, pagherebbe costi assicurativi elevati. Oppure conviene a chi non vuole sorprese quanto a costi di gestione o svalutazione.

TAILOR MADE A questo punto è chiaro che per comprare una Jeep Renegade, così come un'Alfa Romeo Giulia, una Maserati o qualunque altro modello, non c'è una soluzione migliore in assoluto, ma soltanto quella più adatta alle vostre esigenze. 


TAGS: noleggio a lungo termine jeep renegade 2019