Pubblicato il 03/04/20

L’IMPEGNO DI FORD Il Ford Motor Company Fund ha annunciato quest’oggi il programma COVID-19 Donation Match, per offrire a dipendenti (e chiunque altro possa essere interessato) la possibilità di sostenere organizzazioni e comunità no-profit in oltre venti paesi, per affrontare l’emergenza coronavirus.

LE ASSOCIAZIONI SOSTENUTE Questa operazione prevede innanzitutto lo stanziamento immediato di 500.000 dollari in donazioni per le organizzazioni delle comunità impegnate nella lotta al Covid-19, cifra che dovrebbe arrivare presto al milione di dollari. In Europa, questi fondi saranno utilizzati per sostenere organizzazioni no-profit in diversi paesi, con progetti focalizzati sulla lotta alla fame, sui primari bisogni di alloggio e di mobilità, sulle risorse educative e sui servizi medici essenziali. Ecco quelli sostenuti da Ford tramite il portale GlobalGiving.org:

  • Germania: Deutsches Rotes Kreuz ha istituito una raccolta fondi per l’approvvigionamento di beni di prima necessità come cibo, prodotti per l'igiene personale e medicinali e garantire servizi di acquisto, consegna e consulenza agli anziani e alle persone in quarantena
  • Italia: Mission Bambini sostiene l'educazione dei bambini in quarantena. Prevede la distribuzione di attrezzature informatiche come computer portatili, tablet e smartphone, alle famiglie con maggiori difficoltà. A questo, Mission Bambini aggiunge un servizio di assistenza da remoto, da parte dei propri operatori, permettendo un fondamentale accompagnamento didattico a distanza per gli alunni con carenze scolastiche. L’iniziativa coinvolge alcuni quartieri della periferia nord di Milano e altre città, come a esempio Padova e Torino.
  • Romania: Asociatia Club Rotary Craiova Probitas sostiene gli operatori sanitari in prima linea nella regione dell'Oltenia con attrezzature protettive e kit di tamponi per gestire la pandemia del COVID-19
  • Spagna: Asociacion Apadrina La Ciencia sta studiando cure e vaccini per il COVID-19
  • UK: St Mungo’s sta aiutando i senzatetto a trovare alloggio, cibo e supporto medico

Il progetto italiano Mission Bambini sostenuto da Ford

FIABE PER BAMBINI Ford Fund sta anche per lanciare un nuovo e affascinante progetto di volontariato virtuale chiamato ''Read and Record'', per coinvolgere i dipendenti dell’Ovale Blu nella lettura di libri, con l’obiettivo di creare una biblioteca online utilizzabile dai 1,3 miliardi di bambini e ragazzi in tutto il mondo, costretti a casa in conseguenza della chiusura delle scuole. La biblioteca online così creata sarà catalogata per lingua.

I ventilatori realizzati da Ford

ANCHE VENTILATORI Inoltre, Ford è impegnata con i suoi ingegneri, i ricercatori e i fornitori nella progettazione e nella produzione di mascherine, respiratori, ventilatori polmonari e altre attrezzature mediche. L’obiettivo è riuscire a produrre 50.000 ventilatori entro i prossimi cento giorni, e riuscire poi a mantenere una produzione mensile di 30.000 unità, fin quando l’emergenza sanitaria lo richiederà.

 


TAGS: ford Coronavirus donazioni no profit