Autore:
Emanuele Colombo

COSTA COME UNA BOXSTER NUOVA L'annuncio è apparso sul sito specializzato Auto Trader: la vecchia Mini Cooper S del 2002 che la cantante Madonna ha guidato per i quattro anni del suo soggiorno a Londra, quand'era sposata con il regista Guy Ritchie, è stata messa in vendita. Il prezzo? Degno di una pop star: 55.000 sterline, pari a quasi 61.150 euro.

DOTAZIONI SPECIALI L'auto, con appena 40.000 km all'attivo, è ovviamente più che full optional, visto che è dotata pure di vetri oscurati per la privacy che non facevano parte del listino ufficiale. Inoltre l'interno del cofano e della scocca recano le firme degli operai che hanno costruito l'auto: entusiasti di sapere a chi era destinata quella particolare Mini.

CAMBIO MANUALE Forse a sorpresa, la Mini di Madonna ha il cambio manuale. Si dice che la pop star amasse particolarmente quest'auto, tanto da averle dedicato alcune strofe della canzone American Life. Le piaceva perché era piccola e veloce, ideale per sgattaiolare tra le strette vie della City.

LE METE DI MADONNA La Cooper S è stata acquistata nuova da Madonna ed è stata registrata al Ciccone 1989 Trust nel 2002. La cantante sarebbe stata paparazzata più volte al volante di questa Mini mentre faceva scuola guida alla figlia o si dirigeva allo studio di registrazione. E anche se l'auto è passata per le mani di altri proprietari, il navigatore GPS conterrebbe ancora diverse destinazioni impostate dalla canante, pare.

LA STORIA DEL VEICOLO Madonna ha tenuto l'auto fino al 2006, quando la vendette a uno dei suoi autisti. Questi la conservò in deposito fino al 2016, quando a sua volta la mise all'asta da Brookland: il prezzo richiesto era compreso tra 6.000 e 9.000 sterline, ma alla fine la Mini fu aggiudicata a 22.400 sterline (24.900 euro). Sarebbe un bel colpo per l'attuale proprietario riuscire a rivenderla a più del doppio!


TAGS: prezzo auto usate auto d'occasione mini cooper s 2002 madonna auto da collezione