Autore:
Matteo Gallucci

SUD COREA AL POTERE Crescono i brand sud coreani, Genesis, Hyundai e Kia nel 2018 secondo la classifica di J.D. Power Initial Quality Study. Il marchio di lusso di Hyundai Genesis è stato valutato come il più alto classificato nel 2018 da J.D. Power APEAL (Automotive Performance, Execution and Layout) Study, scalzando nientemeno di Porsche dal primo posto.

IL SORPASSO La Genesis si è classificata al primo posto con 884 punti su un possibile 1.000. Per essere onesti, Porsche ha perso solo un punto con uno score di 883 punti che le è stato fatale per perdere il trono. Un altro dato di merito per Genesis riguarda il punteggio medio nel segmento lusso dove ha totalizzato un ottimo bottino di 851 punti.

LA CLASSIFICA A completare i primi cinque marchi più quotati dopo Genesis e Porsche ci sono BMW (863), Lincoln (861) e Mercedes-Benz (858). Nel caso specifico Lincoln ha raggiunto forse ancora più notevole con il modello Lincoln Navigator arrivando al punteggio più alto rispetto a qualsiasi singolo modello con 915 punti. Per quanto riguarda Ford ha ricevuto il maggior numero di premi per modello con: Ford Expedition, Ford F-150 e Ford Mustang. Parlando di risultati commerciali i brand Chevrolet e GMC si sono aggiudicati i migliori marchi del mercato di massa e Mitsubishi ha portato a casa il premio per la miglior crescita con ben 33 punti nel 2018.

COME FUNZIONA LA CLASSIFICA Lo studio esamina in particolare 10 categorie: dinamica di guida, visibilità e sicurezza, motore / trasmissione, audio / comunicazione / intrattenimento / navigazione, sedili, riscaldamento, ventilazione e climatizzazione, esterni, interni, stoccaggio e spazio, e risparmio di carburante. Ad ogni categoria viene assegnato un valore in punti, che in definitiva corrisponde al punteggio finale di J.D. Power. Quest'anno, nella sua 23a edizione, lo studio APEAL ha raccolto le risposte di 68.000 acquirenti e proprietari di veicoli del 2018 dopo i primi 90 giorni dall'acquisto del veicolo.


TAGS: hyundai porsche classifica genesis rank