Autore:
Emanuele Colombo

FORMULA E IN VENDITA: I PREZZI Un sito per prenotarle non c'è e tutto si basa sul passaparola, ma le 40 auto di Formula E di prima generazione che hanno animato il campionato degli ultimi quattro anni sono in vendita. E' la stessa Formula E a proporle, a prezzi compresi tra circa 175.000 e 250.000 euro, riporta l'agenzia stampa Bloomberg. Le auto denominate SRT-01E sono tutte uguali, costruite dalla Spark Racing Technology con un telaio Dallara, motori elettrici da 250 CV forniti dalla McLaren e batterie della Williams. A determinare le variazioni di prezzo saranno i palmarès delle varie vetture.

CHI PUÒ COMPRARLE "So che c'è molto interesse da parte dei collezionisti e potrebbero anche essere usate per le corse", dice Alejandro Agag, boss della Formula E. Di particolare appeal sarebbe la Audi Sport ABT con cui Lucas Di Grassi vinse la prima gara del primo campionato: il GP di Beujing 2014. Ma non si parla solo di collezionisti, infatti Agag sarebbe già vicino ad accordarsi con alcune squadre che vorrebbero tenere le auto con cui hanno corso. Da nuove, le SRT-01E erano costate 400.000 euro ciascuna, per un investimento di 16 milioni di euro da parte della Formula E, che le avrebbe poi concesse in leasing alle squadre partecipanti.

LE FORMULA E DI SECONDA GENERAZIONE Dal 2018 cambia tutto: a partire dal primo GP della stagione, il 15 dicembre ad Ad Diriyah in Arabia Saudita, verranno impiegate nuove monoposto di Formula E che consentiranno di effettuare gare da 45 giri filati, mentre quelle di prima generazione obbligavano a un cambio vettura per ultimare i 40 giri di ciascun GP (anzi, E Prix). Merito di batterie dalla capacità raddoppiata, che verranno fornite da McLaren Applied Technologies, in sostituzione di quelle realizzate da Williams Advanced Engineering: “Oggi la competizione si gioca nel propulsore, nel sistema di controllo del motore e nel cambio”, dice Teophile Gouzin, Amministratore Delegato e direttore tecnico di Spark Racing Technologies, che realizzerà anche le Formula E di seconda generazione.

NUOVI TEAM IN ARRIVO: FORSE ANCHE MASERATI La prossima stagione scenderanno in campo anche nuove squadre, come Nissan, BMW e HWA: un team privato legato a Daimler che prepara l'arrivo della squadra ufficiale Mercedes nel 2019, anno in cui anche Porsche entrerà in Formula E, forse insieme a Maserati o Alfa Romeo. Concentrandosi su efficienza e autonomia, quasi una dozzina di costruttori automobilistici cercano di guadagnare terreno nel confronto con Tesla, dice Gouzin, secondo cui Tesla non ha bisogno di competere in Formula E in quanto è già il riferimento nel mondo delle auto elettriche.


TAGS: formula e srt-01E monoposto in vendita auto da corsa in vendita formula e in vendita