DriveTribe, a gennaio 2022 chiude il sito auto di Jeremy Clarkson
Siti web

DriveTribe già al capolinea. Clarkson: "Impossibile continuare"


Avatar di Lorenzo Centenari , il 10/01/22

1 settimana fa - Dopo 5 anni chiude il portale web dello storico team di Top Gear

Problemi di budget. Dopo soli 5 anni chiude il portale web fondato dallo storico team di Top Gear. Fine di un progetto mai decollato

Una tribù mai per davvero radicatasi sul territorio (quello digitale), un sogno mai davvero tramutatosi in realtà (virtuale). E così è tempo di fare armi e bagagli, e abbandonare (o almeno, ridimensionare) i propositi di conquista. Dopo cinque anni di attività, DriveTribe chiuderà il suo sito web alla fine di gennaio. Secondo un post nella sezione blog del sito, il restringimento dei budget di marketing, conseguenza a loro volta della crisi dei chip che affligge l'industria dell'auto senza eccezioni, rende ora impossibile, per stessa ammissione di Jeremy Clarkson, la sopravvivenza finanziaria del progetto.

DriveTribe, siamo ai saluti DriveTribe, siamo ai saluti

VEDI ANCHE



SOTTOTRACCIA Fondato nel 2016 dalle leggende di Top Gear Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May, insieme al loro produttore di lunga data Andy Wilman, DriveTribe aspirava a diventare l'hub di riferimento per i contenuti online, social network inclusi, per gli appassionati di auto su scala mondiale. Caratteristica principale del portale, la possibilità da parte degli utenti di unirsi a ''Tribes'' (o di inaugurarne di nuove), ciascuna incentrata su un particolare modello, tema o nicchia della cultura automobilistica. Il sito, tuttavia, non è mai in realtà diventato quel faro che intendeva essere al momento del lancio.

DURI A MORIRE Non è finita finché non è finita. Il marchio continuerà a vivere attraverso i suoi canali di social media, incluso YouTube. Saranno presidiati da Richard Hammond e dalla sua squadra, con la promessa di apparizioni occasionali degli stessi May e Clarkson.

DriveTribe, il sito chiude, i canali social no DriveTribe, il sito chiude, i canali social no

RIPROGRAMMAZIONE ''Sebbene siamo tutti davvero delusi dal fatto che la nostra attività sul sito web DriveTribe debba finire, sono davvero felice di continuare il nostro rapporto con questa brillante comunità'', afferma Hammond nel post in questione. ''Quella cosa che chiamiamo automobilismo è in rapida evoluzione, ma proprio per questo, non c'è mai stato nella storia un momento più eccitante per parlare di auto. Unisciti a me sui canali insieme a molti volti familiari di DriveTribe, mentre continuiamo a mantenere vivo il marchio e la conversazione in corso”.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 10/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox