Pubblicato il 18/12/20

Prendi Porsche e mettila nell'arte

Da queste parti l'arte contemporanea non è un tema che trattiamo molto spesso, ma questo è il caso di fare un'eccezione. Stiamo parlando dei lavori dello scozzese Chris Labrooy, che magari avete già incrociato in giro per il web senza sapere chi fosse l'autore. Se vi siete imbattuti per esempio nell'immagine di una Porsche 911 dentro a una piscina, o in una 911 fusa a un fenicottero rosa gonfiabile... beh, si trattava di opera sua.

IL SUCCESSO DI LABROOY Magari a un primo sguardo le sue foto vi sono sembrate strane (lo sono), però contengono sempre qualcosa in grado di affascinare, al punto che il successo di Labrooy lo ha già portato a committenze importanti come quelle da parte di Nike, Apple e British Airways. Oltre ad avere 200mila follower su Instagram. Lui stesso non saprebbe definire precisamente i suoi lavori: ''È molto difficile. Realizzo immagini, il che mi dà molta libertà. Mi considero un autore di immagini digitali, al confine tra arte e design''.

Chris Labrooy

PORSCHE 911 Ovviamente non i tutti i suoi lavori compaiono delle Porsche, però accade decisamente spesso. L'artista ne è un grande fan: ''La 911 ha una forma molto soffice e tondeggiante, ma allo stesso tempo è un'auto dalle grandi performance. Ha una grande personalità. Quando realizzo i miei lavori, è come se le auto fossero degli attori, e la 911 con la sua profondità e la sua versatilità è un po' come una grande star di Hollywood''.

PORSCHISTA DOC Appassionato di auto da sempre (ha un cane di nome Enzo), l'artista classe 1980 è stato un grande fan di Top Gear, e in particolare rimase molto colpito dalla puntata in cui i piloti andavano al Royal College of Art, dove in seguito Labrooy si sarebbe diplomato. Dopo aver trovato i primi successi nel mondo della pubblicità, il suo primo acquisto importante è stato proprio dedicato alla Casa di Stoccarda: una 981 Cayman con cambio a doppia frizione. Dopo due anni è passato a una 981 Cayman GT4, e ora gira per le strade dell'Aberdeenshire a bordo di una Guard Red 718 Cayman GTS 4.0: ''È l'auto perfetta per me. Lavorando da casa non ho bisogno di farne un uso quotidiano, e principalmente guido per piacere: qui ci sono strade splendide''.


TAGS: porsche chris labrooy digital art