BRAND DESIGN Ai Car Design Award 2019, Citroen ha vinto il premio per il Brand Design Language, consegnato al Salone d’Onore del Castello del Valentino in occasione della quinta edizione del Salone auto Parco Valentino. Il premio per il Brand Design Language è, nelle parole degli organizzatori, “un riconoscimento assegnato al team di design che meglio ha lavorato alla consistenza e alla trasversalità del linguaggio formale del marchio sull’intera gamma prodotto”.

IL PREMIO I Car Design Award nascono nel 1984 per premiare due categorie: la prima è quella dei progetti di vetture di serie e la seconda è dedicata ai prototipi di ricerca. È nelle edizioni degli anni 2000 che, nel contesto di un rinnovamento generale del premio, si aggiunge una terza categoria, quella appunto del Brand Design Language, che quest’anno ha visto la vittoria di Citroën tra le dieci finaliste in gara. Il premio è stato ritirato da Cyril Pietton, Responsable Design Exterieur di Citroën, e consegnato da Silvia Baruffaldi, Direttore di Auto & Design e Presidente di Giuria dei Car Design Award e da Andrea Levy, Presidente del Comitato Organizzatore di Parco Valentino.

LE MOTIVAZIONI Queste le motivazioni per l’assegnazione del premio a Citroen, conferito da una giuria di rappresentanti di alcune tra le più prestigiose testate automotive a livello mondiale: “Citroën ha evoluto il linguaggio di design anticonformista nato con C4 Cactus e i suoi Airbump in una filosofia di design più appetibile, creata per dare al marchio francese un family feeling allegro e vivace, che ora comprende la C3, così come i SUV C3 Aircross e C5 Aircross. Citroën utilizza anche brillantemente il bicolore per distinguere le vetture della sua gamma nel panorama dei marchi generalisti, andando ben oltre la semplice connotazione del Double Chevron sul frontale”.


TAGS: citroën design Parco Valentino salone di torino 2019 car design award brand design language