Pubblicato il 04/11/20

VECCHIE GLORIE Nella storia delle corse esiste un nome che ai più giovani trasmette forse indifferenza, ma che a coloro che erano ragazzi nei primo decenni dopoguerra ancora evoca emozioni forti. È BRM, acronimo di British Racing Motors, scuderia inglese di Formula 1 vincitrice di 17 Gran Premi e Campione del Mondo Costruttori e Piloti nel 1962. Celeberrima la prima monoposto a iscriversi al Mondiale, nome proprio BRM Type 15: l'esordio all'International Trophy di Silverstone del 1951, piloti i due assi argentini Froilan Gonzales e Juan Manuel Fangio. Bene, oggi BRM Type 15 torna a nuova vita grazie alla collaborazione tra l'azienda e il restauratore di auto d'epoca Hall and Hall di Bourne, nel Lincolnshire. Tre esemplari replica verranno costruiti secondo le specifiche esatte dell'originale anni Cinquanta, icona della quale sopravvive solo una vettura, un pezzo da museo.

Juan Manuel Fangio su BRM Type 15, GP Silverstone 1951

TALE E QUALE Gli ingegneri lavoreranno su circa 20.000 disegni originali5.000 progetti, senza sporcare la Type 15 dei giorni nostri con alcuna interpretazione di gusto o tecnica moderni, distinguendosi così dalla maggior parte delle operazioni cosiddette continuation. D'altra parte, il prodotto di allora era così insolitamente completo, che di contaminazioni non ci sarà alcun bisogno. Nuova Type 15 e Type 15 originale saranno due gocce d'acqua,  numeri di telaio - alcuni dei quali accantonati nel 1950 a causa di una modifica dei regolamenti tecnici di F1 - inclusi.

CILINDRI: 16 Seguendo le specifiche dell'originale, nuova BRM Type 15 sarà dunque spinta proprio da un motore V16 sovralimentato da 1,5 litri con potenza di 591 CV ad almeno 12.000 giri/min, con trasmissione alle ruote attraverso un cambio a cinque velocità costruito ad hoc da BRM. Strutturato attorno a un telaio in acciaio a sezione scatolare storicamente autentico, con tanto di bracci longitudinali anteriori in stile Porsche, sospensioni posteriori a tubo de Dion e pneumatici Dunlop, ognuno dei tre esemplari peserà solo 736,6 kg.

BRM Type 15, motore V16 da 1,5 litri

SELEZIONE NATURALE Un esemplare è già stato assegnato a John Owen, figlio del defunto team principal della BRM, Sir Alfred Owen. ''Ammirare artisti del calibro di Pampas Bull Froilan Gonzalez, e ancor di più di El Penta Juan Manuel Fangio, padroneggiare la potenza del V16, fu allora - esclama Owen - un'esperienza molto speciale. Il favoloso rumore del motore mi risuona ancora nelle orecchie dopo 70 anni, qualcosa che non dimenticherò mai. In modo egoistico, ho sempre sognato di udire di nuovo quel suono dal vivo: ora, mi piacerebbe anche condividere quella sensazione con altre persone''. BRM sta attualmente raccogliendo le richieste per le restanti due Type 15, ma stabilisce anche che l'acquirente deve intendere effettivamente di utilizzarle. Quanto al prezzo, beh... Dell'epoca rimane un esemplare solo. Facile immaginare che a maturare l'idea di impossessarsi di una Type 15 replica siano solo appassionati molto, molto benestanti.


TAGS: auto d'epoca monoposto brm brm type 15 restauri