Tuning

Tumbler by Team Galag


Avatar di Luca Cereda , il 02/05/13

8 anni fa - Un team saudita sbarca al Gumball 3000 con la Batmobile

Un team saudita sbarca al Gumball 3000 con la Batmobile. Ecco a voi Tumbler, che è spinta da un V8 made in Chevrolet da 400 cv

TRA IL SERIO E IL FACETO Avete mai visto i film La corsa più pazza del mondo o La corsa più pazza d’America? Se la risposta è no, tantomeno avrete assistito o partecipato alla Cannonball Baker, la mitica corsa semiclandestina degli anni 70 che li ha ispirati. Un modo per rimediare però c’è: si chiama Gumball 3000. Una corsa che dal 1999 annualmente rievoca lo spirito della Cannonball e di quei film, in un frullato di goliardia e lifestyle in cui si mescolano anche i VIP. Ma soprattutto una corsa dove, per capirci, ci si può imbattere in mezzi come questa Tumbler del Team Galag.

VEDI ANCHE



ALL’ULTIMO CENTESIMO...DI EURO C’è da scommettere che Tumbler sarà una delle più fotografate, il 19 maggio prossimo a Copenaghen, alla partenza della Gumball 3000 2013. Ma non pensate che basti replicare l’ultima delle batmobili (comparsa in Batman Begins e The Dark Knight) per garantirsi la pole position del Gumball, nossignore. E non tanto perché in griglia potrebbero presentarsi mezzi ben più strambi da toglierle il primato, ma perché l’ordine di partenza dipende da tutt’altro criterio: dalla capacità di ciascun team (e della relativa auto) di raccogliere fondi da simpatizzanti e pubblico vario attraverso il sito della Gumball 3000.

V8 CHEVY Mentre scriviamo Tumbler occupa la quinta posizione. Tecnicamente parlando, quest’auto è spinta da un V8 6.2 Chevrolet da 400 cavalli. E non sappiamo se abbia – come l’originale che riproduce- una carrozzeria invisibile ai radar e i poteri speciali della supercar di Bruce Wayne. In ogni caso, al Gumball, un rally non competitivo lungo 3000 miglia, certi poteri a Tumbler serviranno: le si profila infatti una festosa crociera che passerà per Stoccolma, Helsinki, San Pietroburgo, Tallin, Riga, Varsavia e Vienna prima di raggiungere il Principato di Monaco in concomitanza con il GP di Montecarlo.


Pubblicato da Luca Cereda, 02/05/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox