Pubblicato il 02/04/20

Q2 FOTOMODELLA, ANZI: FOTOMODELLINO

Anche a un occhio esperto, questa passa proprio come una qualsiasi immagine da copertina. Un'Audi Q2 come soggetto, e per sfondo, lo skyline inconfondibile della città simbolo degli Emirati Arabi, con l'iconico Burj Khalifa proiettato verso il cielo e l'altrettanto scenografico ponte sospeso sul canale di Dubai. E se vi dicessimo che invece è tutto finto? Che la Q2 raffigurata è un modellino in scala 1:43 che non è mai uscito da uno studio fotografico? Potere della grafica al computer, certo, ma potere anche della fantasia e manualità di un genio delle foto in miniatura. Felix Hernandez è un artista nato in Messico che marchi auto e moto, ma anche aziende extrasettore, si condendono come designer per le illustrazioni di riviste, manifesti, campagne pubblicitarie. Dreamphography il nome del suo atelier: su YouTube, Hernandez mostra cosa accade prima dello scatto magico.

MONDO PICCOLO Una superficie levigata come piano di lavoro, e come un artigiano, un po' scultore un po' architetto, Hernandez prende con pazienza a costruire il proprio set, sia esso un tratto di autostrada, o un paesaggio più selvaggio come quello di un deserto. Curato ogni dettaglio di contorno, entra in scena l'auto: e per trasmettere l'idea del movimento e della sabbia sollevata dalle ruote, basta il soffio delicato del creatore. In gallery, qualche altro esempio delle opere d'arte uscite da Dreamphography, una fabbrica di immagini reali, non virtuali. Di un piccolo mondo che fa il verso al mondo degli adulti, e che ricorda a tutti come pure in tempi di tecnologie impensabili soltanto qualche tempo fa, c'è ancora tanto spazio per l'ingegno umano


TAGS: audi audi q2 dreamphography felix hernandez