Pubblicato il 26/04/2019 ore 12:05

MANUTENZIONE PREVENTIVA Prevenire è meglio che curare, verrebbe da dire, quando in garage si hanno gioielli come la Ferrari Enzo, la 599 GTO, la 550 Barchetta, ma anche youngtimer del Cavallino più comuni, come la Ferrari F430 o la 360 Modena. Per loro, la casa di Maranello lancia ora il programma Ferrari Premium, un piano di manutenzione preventiva che garantisce il top dell'assistenza e un accesso privilegiato alla certificazione Ferrari Classiche, che attesta l’autenticità del modello, allo scadere del ventennale della prima registrazione dell'auto.

RICAMBI DEDICATI Il piano di manutenzione preventiva di Ferrari Premium prevede l’installazione di un pacchetto di ricambi dedicato per i principali gruppi funzionali quali alimentazione, lubrificazione, idroguida e impianto freni. La sostituzione dei componenti avviene a un prezzo agevolato e preserva nel tempo prestazioni e sicurezza del veicolo. L’adesione al piano proposto, oltre al rispetto della manutenzione programmata e delle campagne prodotto, consentono il rilascio dell’Attestato Ferrari Premium.

FERRARI PREMIUM Il nuovo servizio di post-vendita è dedicato alle youngtimer Ferrari 456 GT / GTA; 456 M GT / GTA; Ferrari 550 Maranello e 550 Barchetta; 360 Modena; 575 Maranello e Superamerica; 612 Scaglietti; F430; 599 GTB Fiorano, 599 SA Aperta e 599 GTO oltre alla mitica Ferrari Enzo. Oltre al nuovo programma, ogni vettura del Cavallino è coperta da una garanzia standard di 36 mesi e da un piano di manutenzione programmata ordinaria per i primi 7 anni di vita che si chiama Genuine Maintenance. La garanzia originale può essere estesa per altri 24 mesi e, dal 6° al 15° anno, è possibile stipulare la garanzia New Power sui principali componenti meccanici.


TAGS: ferrari ferrari 599 ferrari enzo youngtimers ferrari 360 ferrari 430