Autore:
Dario Paolo Botta

SUV ALLA RISCOSSA È stato pizzicato sulle Alpi austriache il muletto del nuovo SUV elettrico di Casa Volkswagen ID.4. Presentato per la prima volta nel 2017, il crossover full-electric ha magnetizzato l’attenzione del pubblico al Salone di Francoforte 2019, dove si è presentato con il tipico camouflage zebrato. Ricordiamo che il SUV tedesco dovrebbe debuttare nei concessionari a fine 2020 e si basa sulla piattaforma modulare MEB, vero perno del processo di elettrificazione pensato dal Gruppo tedesco, che funge da base anche per la Volkswagen ID.3. Il SUV verrà costruito in Europa, negli Stati Uniti e in Cina, rimarcando la vocazione globale di quest’auto, che punta a riscuotere successo in tutto il mondo.

Volkswagen ID.4: vista laterale

DESIGN FUTURISTICO Il concetto stilistico adottato da VW ID.4 ricorda molto da vicino quello della sorella minore ID.3. Le linee dinamiche e sinuose dei moderni SUV si coniugano perfettamente allo stile futuristico di questo crossover che strizza l’occhio alle uscite in fuoristrada. Due le versioni che vedranno la luce: un SUV coupé con forme spioventi al posteriore e un classico SUV dal tetto alto. L’abitabilità si annuncia da vera regina del segmento, con volumi non molto distanti da quelli di Volkswagen Tiguan. La capienza del bagagliaio è di 515 litri e al posteriore lo spazio non manca di certo. VW ID.4 andrà ad incunearsi direttamente fra la Tiguan 5 posti e la Tiguan Allspace 7 posti.

BATTERIE CAPIENTI Sotto il pianale della VW ID.4 è alloggiato un pacco batterie con capacità energetica da 83 kWh, che alimenta due motori elettrici: uno posto all’anteriore e uno al posteriore. La prima unità sviluppa una potenza di 100 CV, mentre la seconda eroga all’incirca 200 CV. Nel complesso il powertrain elettrico fornisce una potenza complessiva di 300 CV, che permette al SUV di raggiungere una velocità massima di 180 km/h. L’autonomia dichiarata dalla Casa è invece di 500 km. Per quanto riguarda infine i tempi di ricarica, utilizzando Wallbox a 7,4 kW, un “pieno” di elettroni si completa in 11 ore e poco più. Nulla di certo sui prezzi: stando ad alcune indiscrezioni il valore del SUV dovrebbe superare di diverse migliaia di euro quello della sorella ID.3, con valori non molto distanti dai 45.000 euro.


TAGS: volkswagen auto elettrica foto spia Volkswagen ID.3 Volkswagen ID.4