Pubblicato il 10/12/2019 ore 18:05

UNA SWIFT AGGRESSIVA? Al Thailand Motor Expo 2019, Suzuki ha presentato al pubblico Swift Extreme Concept: una concept car basata sulla sua Swift, auto nota ai più come piccola e pratica city car e non certo come un sinonimo di aggressività e sportività. È proprio questa invece l'idea alla base della concept presentata alla Fiera tailandese, e per rendere Swift (per l'appunto) più estrema, in primis sono stati necessari un po' di ritocchi estetici.

I CAMBIAMENTI DELLA FASCIA FRONTALE Guardandola di fronte, notiamo una griglia oscurata dalla verniciatura nera, un nuovo splitter e prese d'aria, nonché un cofano del tutto rivisitato, anch'esso con prese d'aria molto visibili. È sui lati che i parafanghi modificano più significativamente l'assetto della concept rispetto alle Swift cui siamo abituati. Doppi cerchi sportivi argentati ospitano poi pneumatici a assetto ribassato.

Suzuki Swift Etreme Concept vista di 3/4 frontale

IL POSTERIORE Ma anche il posteriore non è da meno nell'esprimere l'aggressività e la sportività di questa Suzuki Swift Extreme: abbiamo infatti un grande spoiler che si estende dal tetto, accoppiato a uno più piccolo tra questo e le luci posteriori. A completare il quadro ci pensano poi un diffusore in tinta con la carrozzeria e terminali di scarico quadrati. Se le modifiche estetiche sono chiaramente visibili, i vetri oscurati non hanno permesso di notare eventuali upgrade per quanto riguarda gli interni di questa "super" Swift, né è stato dichiarato nulla rispetto alle prestazioni. Staremo a vedere?


TAGS: suzuki swift swift extreme concept