Autore:
Marco Rocca

UNA FORMULA VINCENTE Sempre più traffico, sempre meno parcheggi e, in una città come Milano, continuano ad aumentare anche gli accessi a traffico limitato. Che stress al volante! 
Poche a dir la verità, le soluzioni concrete sul mercato. Una però potrebbe essere quella che sto provando che unisce in soli 3 metri e 70, 5 porte, l’omologazione ibrida e pure la trazione 4WD

SCELTA FURBA Parlo della Suzuki Ignis, un’automobilina a mio modo di vedere super intelligente arrivata sul mercato 3 anni fa ma che continua ad ottenere consensi positivi. Suzuki la definisce il suv più piccolo che ci sia in commercio, io dico che potrebbe essere una scelta intelligente se vi confrontate ogni giorno con il traffico più spietato.

IBRIDA LEGGERO Il plus è dato dal sistema ibrido leggero o mild hybrid come si dice in gergo, economico e poco invasivo (pesa appena 6,2 chili), capace però, secondo Suzuki, di far risparmiare nei consumi, fino a percorrenze di 23,3 km con un litro nel ciclo combinato. E soprattutto in regola per l’ingresso nelle aree a traffico limitato proprio come le full hybrid. Il tutto accoppiato all’unico motore in gamma: il 1.2 Dualjet aspirato da 90 cavalli.

ALLGRIP Quanto invece alla trazione integrale, se l'idea di averla vi rassicura ma temete per i consumi, falso allarme: la gestione on demand dell'Allgrip di Suzuki riduce la differenza a uno 0,4 l/100 km nel ciclo combinato. Mica male no? Una trazione 4X4 con giunto viscoso centrale che trasmette in modo automatico una certa quantità di coppia alle ruote posteriori quando si manifesta uno slittamento delle ruote motrici anteriori. E c’è anche l’hill descent control. 

GRIP CONTROL In caso di partenze su fondi innevati o fangosi, il sistema Grip Control frena la ruota che sta iniziando a pattinare, restituendo di conseguenza coppia all’altra ruota. Un aiuto in più da sfruttare con le gomme giuste, mi raccomando. 

METTI UN GIORNO NEL FANGO Notevole per il tipo di vettura anche l'altezza da terra, 18 centimetri, preziosa in città soprattutto quando ci si dà... come dire... al parcheggio creativo oppure se mai doveste seguire una moto su una mulattiera. Come ho fatto io, per una giornata intera con le ruote nel fango al seguito di una V-Strom. E pensare che doveva essere una normale giornata di lavoro... 
Se volete sapere come è andata a finire e soprattutto se la piccola Ignis è tornata a casa tutta intera, date un'occhio al video qui sotto. 

 

 


TAGS: suzuki Suzuki Ignis 1.2 Hybrid suzuki ignis 4x4