Storia, foto e scheda tecnica della coupé 4 porte MPM Erelis
Progetti smarriti

MPM Erelis: la coupé economica che nessuno (o quasi) conosce


Avatar di Alessandro Perelli , il 20/09/22

2 settimane fa - Un modello low cost e poco conosciuto con motore da 130 CV

C'è una storia dietro questa originale ma anonima sportiva, che ha visto la luce per pochi anni e che merita di essere conosciuta

UNA SPORTIVA PASSATA SOTTO TRACCIA Sono (siamo…) in tanti ad avere un debole per le auto rare, più o meno blasonate o conosciute. Ma ogni tanto capita di imbattersi anche in qualche modello davvero singolare, passato nell’ombra, magari caduto nell’oblio di un fallimento del costruttore o del progetto stesso. Per esempio, guardate questa sportiva a quattro porte e provate a riconoscerla. Secondo noi, non ci riuscirete e per questo vi aiutiamo un po’. Si tratta della MPM PS160/Erelis, una coupé europea ormai fuori produzione e abbastanza conveniente, quasi sconosciuta alla maggior parte di noi. La potete trovare su siti web di auto usate, con diversi esemplari che costano meno di 10.000 euro. Un’auto tanto insolita quanto difficile da vedere o toccare con mano, eppure anche lei ha una storia alle spalle.

MPM Erelis: coupé 4 porte con spunti di design moderni MPM Erelis: coupé 4 porte con spunti di design moderniUN PROGETTO AMBIZIOSO La carrozzeria composita della coupé a quattro porte presenta spunti stilistici sportivi e proporzioni non convenzionali. A differenza di altri veicoli costruiti in piccola serie, la MPM Erelis non prende in prestito componenti di altre auto, almeno all'esterno. I fari aggressivi, il muso affilato, i cerchi da 18 pollici e i parafanghi belli larghi sono ispirati alle auto sportive, mentre l'assetto è più vicino a una berlina compatta. L’auto ha una lunghezza di 4,68 metri, per 1,82 metri di larghezza e 1,39 metri di altezza. Misure simili a quelle di un’Audi A5 Sportback di prima generazione. È interessante notare che l'MPM PS160/Erelis non si basa sulla piattaforma di un veicolo esistente, ma utilizza invece un telaio tubolare. La PS160 era dotata di un motore da 1,6 litri aspirato di origine Mitsubishi, che eroga 100 CV trasmessi alle ruote anteriori da un cambio manuale a 5 marce. La versione aggiornata aveva un aspetto identico a prima, tuttavia il motore era stato sostituito con un Pure Tech 1,2 litri turbo del gruppo PSA, che eroga 130 CV, abbinato esclusivamente a un cambio manuale a sei velocità. Anche se non stabilirà alcun record, il peso ridotto di 1.225 kg aiuta sicuramente a ottenere buone prestazioni dinamiche.

MPM Erelis: sportività e praticità a un prezzo conveniente MPM Erelis: sportività e praticità a un prezzo convenienteLUCI E OMBRE IN ABITACOLO All'interno, troviamo sedili avvolgenti rivestiti in pelle nella parte anteriore e molto spazio per le gambe, ma pochissimo spazio per la testa dei passeggeri posteriori. Il cruscotto dall'aspetto piuttosto semplice ricorda la fine degli anni '90, realizzato con materiali plastici a buon mercato. L'equipaggiamento comprende aria condizionata, alzacristalli elettrici, specchietti riscaldati, un sistema audio CD/MP3 con quattro altoparlanti, un unico airbag per il guidatore, fari automatici e un sistema antifurto. Non aspettatevi nella dotazione di serie o in optional alcun infotainment sofisticato o funzionalità tecnologiche all’avanguardia, poiché la priorità era mantenere un prezzo basso.

VEDI ANCHE



MPM Erelis: i sedili rivestiti in pelle con logo stampato sul poggiatesta MPM Erelis: i sedili rivestiti in pelle con logo stampato sul poggiatestaPREZZO CONVENIENTE IN ASSOLUTO Per essere precisi, la MPM Erelis costava 16.490 euro da nuova, rendendola fra le coupé a quattro porte più economiche esistenti, anche se l'ambizioso obiettivo iniziale era un prezzo di 10.000 euro. Oggi, il valore della maggior parte dei veicoli sul mercato delle auto usate varia da 4.500 a 16.000 euro. È interessante notare che c'era un enorme divario di prezzo tra una PS160 nera opaca scovata in Francia, più economica e quotata a 4.500 euro e la MPM più costosa trovata in Belgio con una livrea unica dipinta a mano e con un prezzo di ben 30.000 euro. Da notare che la maggior parte delle MPM elencate sui siti web specializzati come autoscout24.com si trovano in Francia, Belgio, Germania, Italia e Ucraina. Nello specifico, veicoli con un chilometraggio relativamente basso e che sembrano discretamente in forma.

MPM Erelis: il telaio della coupé uscita di produzione MPM Erelis: il telaio della coupé uscita di produzioneTUTTO HA INIZIO IN RUSSIA… Ma veniamo un attimo al progetto, poiché i bravi colleghi anglosassoni del sito web Carscoops.com hanno fatto qualche indagine e scoperto che tutto è cominciato in Russia, con il modello chiamato in origine TagAZ Aquila. Tra il 2013 e il 2014 sono stati prodotti circa 200 esemplari prima che l'azienda fallisse. Il capitolo successivo è stato scritto in Francia da MPM Motors, che ha lanciato nel 2016 la PS160, prima di aggiornarla alla Erelis nel 2018. Sfogliando il sito ufficiale di MPM Motors (ancora online) hanno scoperto che la produzione della Erelis si è interrotta a settembre 2019 e l'azienda è scomparsa nel gennaio 2021, annullando i suoi piani per i modelli futuri, tra cui un SUV e una city car elettrica e il programma MPM Cup. Ciò significa che esiste un piccolo numero di questi veicoli dall'aspetto originale, tanto rari che sarà difficile incrociarne uno. Voi cosa ne pensate di questa sportiva poco conosciuta? Vi piace? Potrebbe entrare nella collezione di qualche appassionato? Diteci la vostra!


Pubblicato da Alessandro Perelli, 20/09/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox