Pubblicato il 07/09/20

UNO, DUE Solo pochi giorni fa sono caduti i veli da Skoda Enyaq iV, il primo SUV elettrico del Marchio, ma in quel di Mlada Boleslav non perdono tempo e una variante SUV coupé è già in fase di test. Ne hanno catturato le prime foto spia i nostri fotografi e dalle loro immagini sembra che la seconda auto elettrica della Freccia Alata sia quasi pronta per la produzione.

COSA CI ASPETTIAMO DAL DESIGN La variante più sportiva del SUV a emissioni zero è stata avvistata proprio sul suolo ceco. Dalla Enyaq iV standard riprenderà certamente il taglio del frontale, con fari affilati e la calandra luminosa. La linea del tetto, però, nella nuova versione ha un andamento più spiovente verso il portellone, per una netta connotazione rispetto al modello appena presentato.

IPOTESI SULLA MECCANICA Assai probabile un travaso pressoché totale della meccanica, con potenze comprese tra 148 a 306 CV; batterie da 55 a 82 kWh per autonomie comprese tra 340 a 510 km. E la possibilità di scegliere tra versioni a due ruote motrici oppure a trazione integrale.

QUANDO ARRIVA Secondo le notizie in nostro possesso, i piani di Skoda dovrebbero prevedere la presentazione della coupé a novembre 2020, proprio mentre la Enyaq iV standard si appresta ad arrivare sul mercato. Prime consegne a partire dalla primavera del 2021.


TAGS: skoda suv elettrico skoda enyaq Skoda enyaq iV skoda enyaq coupé skoda elettrica