Novit?

Renault Mégane Sport Trophy


Avatar Redazionale , il 17/03/05

16 anni fa - Ai francesi piace dura.

Edizione numerata e superassettata della Mégane Sport, è il tributo della Régie ai virtuosisti del cordolo. Per ora è riservata al mercato francese, ma qualcosa di simile potrebbe un domani arrivare anche dalle nostre parti.

SOLO OLTRALPE Pronti? Partenza... Via! Neanche il tempo di vederla debuttare sulla passerella di Ginevra e la serie speciale Trophy, allestita dalla Renault sulla base della Mégane Sport, è già nelle vetrine dei concessionari francesi, al prezzo di 30.900 euro. Se è vero che il buon giorno si vede dal mattino, la prontezza non deve certo mancarle, insomma. Per il momento, però, non sarà facile scoprirlo su strada: questa edizione in tiratura limitata è riservata agli appassionati transalpini. In Italia qualcosa di simile potrebbe comunque arrivare in un secondo tempo.

ABITO GRIGIO

La Trophy si distingue dalle altre Mégane Sport innanzi tutto per un fatto cromatico. Il colore disponibile è solo uno, un elegantissimo grigio metallizzato chiamato Makaha, neanche il suo habitat fossero i salotti bene. Lo stesso discorso vale anche per l'abitacolo, in cui domina una tinta carbone. Una targhetta identificativa numerata fa capolino ai piedi della consolle, che ospita lo stereo con caricatore CD e il climatizzatore automatico. L'immancabile tocco sportivo viene dalle cinture di sicurezza, dalle cuciture del volante, del pomello del cambio e dei sedili superavvolgenti, tutte realizzate nel classico blu corsa francese.

GIOCO DURO

Le vere differenze rispetto alla base sono però celate sotto la pelle della Trophy e riguardano soprattutto l'assetto, che diventa molto più pistaiolo grazie a molle più rigide del 25 % all'avantreno e del 77% al retrotreno. I benefici sono una diminuzione del rollio (si parla di un buon 10%), oltre che del beccheggio in accelerazione e in frenata. Caratterizzato anche da una barra antirollio anteriore di minor dimetro, questo assetto sarà a breve acquistabile in opzione per le Mégane Sport "normali".

TUTTO IN PUGNO

Per assicurare un maggior piacere di guida i tecnici Renault hanno lavorato di fino anche sulla taratura dell'Esp, settato per intervenire discretamente solo in condizioni estreme e in ogni caso sempre escludibile dal pilota. Per regalare a chi è al volante una sensazione di maggior padronanza della situazione, la Trophy adotta anche un servosterzo elettronico più diretto e preciso, con ben sedici diverse logiche di funzionamento. Questo dispositivo verrà tra l'altro adottato sull'intera gamma Mégane II nel corso della primavera.

SCARPE SU MISURA

I cerchi sono esclusivi a dodici razze color grafite e assicurano un risparmio di peso di 1,5 kg ciascuno. Il loro diametro è di 18 pollici e calzano pneumatici studiati ad hoc dalla Dunlop a margine della linea SP Sport Maxx nella misura 235/40. Li caratterizzano una mescola a elevato contenuto di silice, che rende il loro comportamento omogeneo in ogni situazione, e una particolare rigidità della zona centrale del battistrada, che ottimizza la direzionalità ad andatura sostenuta.

SI FERMI CHI PUO'

Le novità toccano anche il reparto freni, griffato Brembo e composto da quattro dischi ventilati. Le migliorie, estese pure alla Mégane Sport, riguardano la pompa del freno, che cresce di dimensioni per assicurare un maggior feeling a livello del pedale. La Casa ha inoltre soppresso il sistema di assistenza alle frenate di emergenza, lasciando sempre e solo al pilota il compito di dosare la potenza della decelerazione.

A TUTTA FORZA

Il motore resta invece in tutto e per tutto uguale a quello della Sport, abbinato a un cambio manuale a sei marce. Si tratta di un due litri turbo che sviluppa una potenza massima di 225 CV a 5.500 giri e una coppia massima di 300 Nm a 3.000 giri, per il 90% sempre disponibile tra i 2.000 e i 6.000 giri. Le prestazioni sono di tutto rispetto, con una velocità massima di 236 km/h e un tempo nel passaggio 0-100 di soli 6,5 secondi.
Pubblicato da Paolo Sardi, 17/03/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox