Autore:
Dario Paolo Botta

RESTYLING ESTETICO A tre anni dal debutto, la Renault Koleos si aggiorna con un facelift, che coinvolge il frontale della vettura. I cambiamenti più significativi riguardano la calandra anteriore, con una nuova griglia e una mascherina impreziosita da inserti cromati. I tecnici francesi hanno inoltre aggiunto una piastra al sottoscocca, che protegge dagli urti del pietrisco. Al posteriore spicca la nuova fanaleria a LED con effetto 3D, e la grande fascia che unisce i due terminali di scarico. La Renault Koleos 2019 monta cerchi in lega da 18” o 19”. Sulla versione 2019 vengono introdotte nuove colorazioni del tutto inedite: rosso Vintage, grigio Taika e nero Kavea. Le prime consegne sono previste per ottobre 2019, mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 30.000 euro.

SORPRESE SOTTO IL COFANO Le sorprese più grandi riguardano i propulsori che equipaggiano la nuova Koleos 2019. Il 2.0 litri BluedCi viene aggiornato e la potenza passa da 177 CV a 190 CV, per una coppia di 380 Nm. Introdotto in gamma il nuovo 1.7 BluedCi da 150 CV e 340 Nm di coppia, che abbiamo già visto su Renault Megane, Kadjar e Scenic. Di serie per entrambe le motorizzazioni il cambio automatico X-Tronic CVT a variazione continua, abbinato alla trazione integrale 4x4 con tre modalità di funzionamento. La trazione può essere infatti ripartita a seconda delle necessità del guidatore, che all’occorrenza può selezionare tra: trazione anteriore, integrale a controllo elettronico (è la centralina a ripartire la potenza sugli assi) e integrale con blocco del differenziale, che distribuisce la potenza con un rapporto 50:50 fra asse anteriore e posteriore.

COMPLETO DI TUTTO Tanta qualità all’interno dell’abitacolo, con una plancia rivestita con materiali soffici al tatto. Il comfort è assicurato grazie allo schienale reclinabile del divanetto posteriore, abbinato al sistema estendibile di supporto delle gambe del sedile del passeggero. L’infotainmant non cambia molto, risalta il display touchescreen da 7” pollici, disponibile anche da 8,7”, entrambi pienamente compatibili con Apple CarPlay e Android Auto di ultima generazione. Per quanto riguarda la sicurezza, sulla nuova Renault Koleos è disponibile il sistema di mantenimento della corsia e il monitoraggio dell’angolo cieco. Sul SUV francese sono inoltre presenti il cruise control adattivo, il sistema di ausilio al parcheggio e lo spegnimento automatico degli abbaglianti.


TAGS: Renaul Renaul Koleos 2019 Restyling Koleos