Anteprima:

Porsche Cayenne Turbo S


Avatar Redazionale , il 19/01/06

15 anni fa - La Suv più potente del reame.

La tuttoterreno di Zuffenhausen mette un po' in disparte lo spirito avventuroso e veste i panni della supercar con una nuova versione ipervitaminizzata da ben 520 cv. Già in vendita negli Stati Uniti, arriverà presto anche nelle nostre concessionarie.

LA NUOVA REGINA

"Specchio, specchio delle mie brame, chi è la Suv più potente del reame?" Da qualche giorno a questa parte, la risposta dell'oracolo è: "La Cayenne Turbo S". La Porsche si è infatti impossessata del primato strappandolo dalle mani della Mercedes, che se l'era guadagnato poco tempo addietro con la M 63 AMG. A dividere le due contendenti ci sono giusto una decina di cavalli, sufficienti però a trascinare il trono per i pochi chilometri che dividono i due quartieri generali nella zona di Stoccarda.

SOTTO PRESSIONE

La nuova Cayenne Turbo S è sviluppata partendo dalla base della Turbo vulgaris, che di cavalli ne ha "soltanto" 450. La potenza massima passa a 520 cavalli, erogati al regime relativamente tranquillo di 5.500 giri. La coppia massima aumenta a sua volta e si attesta stabilmente attorno ai 720 Nm tra i 2.750 giri e i 3.750. Per ottenere tali valori, gli ingegneri hanno montato intercooler più grandi, capaci di rinfrescare meglio l'aria destinata a far respirare il motore V8 e hanno aumentato la pressione della sovralimentazione di 0,3 bar, portandola a un picco di 1,9 bar. Manco a dirlo, le prestazioni sono mozzafiato. Lo scatto da 0 a 100 km/h richiede poco più di 5 secondi e la velocità massima è di 270 km/h, alla faccia di una sezione frontale molto generosa.

NOVITA' NASCOSTE

Se per riconoscere la Turbo S dalla Cayenne Turbo conviene affidarsi alla scritta sul portellone, sotto la carrozzeria le modifiche non mancano. L'assetto è adeguato alla maggior prestanza del motore. Le sospensioni attive PASM impiegano un software rivisto e corretto che garantisce movimenti più controllati e meglio controllabili del corpo vettura. La misura dei cerchi cresce fino ai 20 pollici mentre i pneumatici sono 275/40. Anche l'impianto frenante è maggiorato. All'anteriore pinze in alluminio a sei pistoncini mordono dischi ventilati da 380 mm, mentre al posteriore il diametro scende a 358 mm e il numero dei pistoncini passa a quattro.

BEATI LORO

Già in vendita negli Stati Uniti, dove costa la "misera cifra" di 111.600 dollari, pari a circa 96.000 euro, la Cayenne Turbo S arriverà a breve anche belle nostre concessionarie a un prezzo base di 122.628 euro.
Pubblicato da Paolo Sardi, 19/01/2006
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox