Pubblicato il 02/03/2020 ore 11:10

SEXY PORSCHE Avremmo dovuto guardarla da vicino e toccarla con mano in occasione del 90° Salone dell’Auto di Ginevra, domani 3 marzo. Ma la nuova Porsche 911 Turbo la vedremo solo virtualmente, perché la rassegna ginevrina è saltata causa Coronavirus. Nemmeno il tempo di debuttare sul palcoscenico svizzero, che già un modello della Casa tedesca ancora più intrigante è stato pizzicato sulle nevi del nord Europa durante i collaudi invernali. Ecco, infatti, una versione molto speciale della 911, ma in veste praticamente definitiva, mostrarci orgogliosa le sue forme scolpite e un lato B davvero intrigante. Si, perché questa è una 911 che non è mai esistita prima e raramente si vedono su strada modelli del tutto inediti uscire dalle officine di Zuffenhausen. Vi spieghiamo perché.

Nuova Porsche 911 Turbo S Duck Tale: stile evergreen per la coupé tedesca

CODA D’ANATRA ANNI ‘70 Le immagini ci mostrano l’iconica sportiva tedesca con il leggendario spoiler fisso, quel Duck Tail che fa tanto anni ’70, montato su una 911 sovralimentata. Storicamente, in quegli anni, la coda d'anatra faceva capolino su un modello chiamato Carrera RS e i modelli più recenti con la coda d'anatra, che ne traevano ispirazione, appartenevano alla famiglia chiamata Sport Classic e presentavano - oltre allo spoiler fisso - cerchi dal design retrò e altri tratti stilistici degli anni addietro.

NUova Porsche 911 Turbo S Duck Tale: la coda d'anatra vista da vicino

SI TRATTA DELLA TURBO S Però – e qui sta la differenza – le 911 Duck Tail hanno sempre adottato il motore aspirato. Ma quella che vediamo oggi è una Turbo S con la coda d'anatra - e questa versione è qualcosa di completamente nuovo per il marchio. Resta da capire quale sarà il nome della macchina. Potrebbe essere nuovamente ''Sport Classic'' - ma questo prototipo è dotato di cerchi con un singolo dado centrale di fissaggio, quindi è improbabile che i cerchi in lega dal design più retrò arrivino sull'auto di produzione.

Nuova Porsche 911 Turbo S Duck Tale: di profilo è evidente lo stile inedito della coda

RS COME RENNSPORT Potrebbe essere una ''Turbo RS'', ma qualunque sia il nome, una Turbo S con spoiler a coda di anatra fisso è qualcosa che non abbiamo mai visto prima nella storia di Porsche. Con il motore più performante oggi montato su una 911 e lo spoiler Duck Tail è facile pensare che questo modello sarà disponibile in una (costosissima) edizione limitata, il cui lancio potrebbe avvenire già nel corso del 2020. L’impressione è che non dovremo attendere molto per avere altre informazioni, per esempio sul listino. Intanto, godiamoci le nuove 911 Turbo e Turbo S, lo stato dell’arte di casa Porsche.


TAGS: porsche porsche 911 turbo porsche 911 turbo s porsche 911 turbo s duck tail nuova 911 turbo s duck tail