Pubblicato il 16/04/21

UNA 911 OFF ROAD? PERCHÉ NO… I tempi cambiano, le preferenze in fatto di auto anche. Un costruttore come Porsche, che identifica la sua produzione nella sportività dei modelli evolve la sua filosofia pluridecennale con auto da famiglia come Panamera, Cayenne, Macan e l’ultima arrivata in ordine di tempo, la strepitosa Taycan 100% elettrica. Ma una 911 Safari, con assetto rialzato e passaruota allargati per ospitare grandi gomme tassellate (o quasi), proprio non era nell’immaginario collettivo degli appassionati di Zuffenhausen. Eppure, la Casa tedesca non si ferma davanti agli stereotipi e azzarda con un modello fuori dagli schemi ma che, se torniamo indietro nel tempo, ha lasciato già tracce di sé. E quindi, ecco le immagini di un prototipo di 911 inusuale, che lascia a dir poco sorpresi a causa della sua generosa altezza da terra. L'auto della prova è stata avvistata al Nürburgring, il che potrebbe essere strano per una 911 “fuoristrada”. Ma d'altra parte, un modello del genere potrebbe trascorrere, comunque, molto tempo su strade asfaltate, quindi i test in pista sembrerebbero più che giustificati.

Nuova Porsche 911 Safari: la Casa tedesca prepara una versione crossover della sua sportiva

LE PROVE IN PISTA Test che avvengono alla luce del sole, nonostante l’originalità assoluta del prototipo, al contrario per esempio, della Ferrari, che cerca sempre di tenere i suoi muletti il più lontano possibile dagli occhi indiscreti del pubblico. E, quando si tratta di questa coupé con motore posteriore bassa o alta che sia, Porsche non si tira certo indietro. Per esempio, questo prototipo sembra essere una Carrera S con passaruota aggiuntivi, posizionati lì per analizzare le tolleranze costruttive, che è una procedura standard indipendentemente dall'altezza da terra del veicolo. Le voci su Porsche che aggiunge una soluzione con assetto rialzato alla ricca gamma di 911 sono state insistenti fin dalla precedente 911, serie 991, e forse questi rumor si stanno tramutando in realtà con la 992, che potrebbe far debuttare anche il primo propulsore ibrido nella storia dell'iconico modello.

Nuova Porsche 911 Safari: dal passato l'ispirazione per il futuro

IL PASSATO COME ISPIRAZIONE Ma eccoci tornare al passato poiché, se ricorderete, nel DNA Porsche già esisteva una proposta in stile Safari, anche se declinata per il motorsport. La Casa tedesca ha costruito per la prima volta 911 da rally negli anni '60, che sono state rialzate per prendere parte a maratone fuoristrada come la Parigi-Dakar negli anni '70 e '80. A questo punto, avrebbe senso essere testimoni di un tale allargamento della gamma, specialmente dopo che la configurazione station wagon della Taycan potrebbe perdere un po’ della sua generosa altezza da terra durante il percorso verso la produzione. Per adesso non ci sono altre novità sulla 911 Safari, né riguardo la meccanica – che presumibilmente sfrutterà le soluzioni già in essere con la gamma attuale – né sulla data di lancio. Ma visto che il prototipo va a pieno regime, siamo certi che da Zuffenhausen arriveranno interessanti sviluppi. Stay tuned!


TAGS: porsche porsche 911 porsche 911 safari nuova 911 safari porsche 911 safari foto