Pubblicato il 24/02/2020 ore 17:40

DAL CONTINENTE NERO... Arriverà sul mercato entro fine anno, partendo dall'America Latina e dall'Africa Subsahariana, per poi raggiungere altri Paesi. E se anche, al momento, la sua distribuzione in Europa non è prevista, il nuovo Peugeot Landtrek, primo pick up del Marchio del Leone, presenta alcune caratteristiche di sicuro interesse.

LE DIMENSIONI Destinato tanto alle attività professionali quanto al tempo libero, Peugeot Landtrek è lungo 5,33 metri nella versione doppia cabina e 5,39 metri nella variante a cabina singola, mentre la larghezza è di 1,92 metri per entrambi i modelli. A fronte di simili ingombri, il pick up francese può vantare “il cassone più spazioso del segmento”, dice la Casa.

LA CAPACITÀ DI CARICO L'ampiezza del piano di carico consente di trasportare due Euro-pallet nella versione Doppia Cabina, caratterizzata da un cassone di 1,63 x 1,60 metri con 500 mm di altezza, e da una larghezza alle ruote di 1,22 metri. Più capiente la versione a Cabina Singola , che nel cassone di 2,43 x 1,60 metri trasporta fino a tre Euro-pallet. Il carico utile può persino raggiungere 1,2 tonnellate, mentre la capacità di traino è di 3 tonnellate.

Peugeot Landtrek, dettaglio del piano di carico

CASSONE ATTREZZATO Interessante notare che la zona di carico è illuminata con luci a LED e permette di collegare alcuni accessori tramite una presa dedicata di 12 Volt. Sono poi oltre 40 gli accessori dedicati, per far fronte alle varie esigenze: da pedane opzionali a una protezione del cassone termoformata, dall'hard top vetrato al roll bar cromato e tanto altro. A bordo, dove possono trovare posto fino a 6 passeggeri secondo le versioni, è previsto un impianto di infotainment con schermo HD da 10 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto: non mancano collegamenti USB e Bluetooth e un hard disk da 10 GB, mentre il climatizzatore è bi-zona.

AIUTI ALLA GUIDA Tra i dispositivi di aiuto alla giuda spiccano lo Hill Descent Control per regolare automaticamente la velocità in discesa e il Trailer Swing Control, un ESP specifico in grado di controllare anche la stabilità del rimorchio. Per un'eventuale introduzione sul mercato Europeo sarebbe necessario ampliare la dotazione degli ADAS con frenata automatica e chiamata di soccorso, ma già è previsto l'allarme per la fuoriuscita dalla corsia e un sistema di telecamere opzionale che può fornire una visione a 360°, con una videocamera specifica per il fuoristrada installata nello specchietto retrovisore esterno lato passeggero.

MOTORI E TRAZIONE Due le motorizzazioni: un turbodiesel da 1,9 litri di cilindrata e 150 CV, abbinato a un cambio manuale a 6 marce, oppure un benzina turbo da 2,4 litri, 210 CV e 320 Nm, disponibile anche con cambio automatico a 6 rapporti. Proposto con la sola trazione posteriore o in versione 4x4, il Peugeot Landtrek prevede un differenziale posteriore bloccabile, l'inserimento manuale della trazione integrale e le marce ridotte per i pendii più ripidi. 600 mm è la profondità di guado consentita; i prezzi non ancora stati comunicati.


TAGS: peugeot pick up peugeot landtrek