Pubblicato il 25/01/21

UN SUV COMPATTO PER IL CONTINENTE INDIANO Con la presentazione della Kushaq, Skoda avvia una campagna di rilancio sul mercato indiano, che vedrà il debutto di quattro modelli inediti. Il SUV di medie dimensioni vanta spazio e comfort di ottimo livello e sarà disponibile con una scelta di due motorizzazioni. Kushaq è il primo del marchio ceco basato sulla piattaforma MQB-A0-IN, una variante MQB sviluppata localmente e adattata appositamente da Skoda per l'India e che verrà utilizzata anche per altri modelli del Gruppo Volkswagen sul mercato interno. Per capire l’importanza della piazza indiana, è sufficiente sapere che il Gruppo Volkswagen sta investendo un totale di un miliardo di euro nel progetto chiamato INDIA 2.0, di cui 275 milioni di euro in ricerca e sviluppo di SUV di medie dimensioni e auto hatchback. Un team di 250 ingegneri ha svolto un ruolo importante nello sviluppo della piattaforma sulla quale nasce la nuova Kushaq, che combina design moderno, comfort elevato, sicurezza e sistemi di infotainment all'avanguardia.

 Nuova Skoda Kushaq 2021: il SUV medio dedicato al mercato indiano

LE PAROLE DEL CEO SKODA Thomas Schäfer, a capo di Skoda, ha dichiarato: “Il lancio della nostra nuova Skoda Kushaq segna l'inizio di una nuova era per il marchio nel subcontinente indiano. È la regione in cui supervisioniamo tutte le attività del Gruppo Volkswagen nell'ambito del progetto INDIA 2.0. La Kushaq sarà la prima di quattro nuovi modelli, anche marchiati Volkswagen, di medie dimensioni''. Con il lancio di Kushaq, Skoda entra per la prima volta nel segmento dei SUV di medie dimensioni nel subcontinente indiano e offre ora un terzo SUV insieme a Kodiaq e Karoq. Il suo passo è lungo 2,65 metri, si presenta con un look muscoloso e offre grande versatilità grazie all’ampio spazio per cinque passeggeri e un bagagliaio molto capiente, nonostante una lunghezza di poco superiore ai 4,1 metri. A seconda dell'allestimento, Skoda Kushaq dispone di serie di fari principali e luci di marcia diurna a LED.

Nuova Skoda Kushaq 2021: test dei prototipi in India e in nord Europa

DUE MOTORI TURBO A TRE E QUATTRO CILINDRI La Skoda Kushaq sarà equipaggiata con due motori turbo-benzina TSI da 1,0 e 1,5 litri e trazione anteriore. Il più piccolo è equipaggiato con cambio manuale a sei marce o automatico a 6 rapporti, il millecinque con un automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti. La posizione di seduta, tipica di un SUV, consente un'ottima visibilità mentre il sistema di infotainment sarà gestibile attraverso il touchscreen al centro della plancia.

Nuova Skoda Kushaq 2021: ultimi collaudi al freddo prima del debutto a marzo in India

SICUREZZA PRIMA DI TUTTO La Kushaq offre anche un'ottima sicurezza attiva e passiva, nonché numerosi sistemi di assistenza. Sono disponibili fino a sei airbag, i sensori pioggia e luce e il cruise control, che migliorano sia la sicurezza sia il comfort. L'auto può anche essere dotata del sistema di monitoraggio della pressione pneumatici. Il nuovo Kushaq farà il suo debutto nel subcontinente indiano a marzo 2021.


TAGS: skoda skoda kushaq nuova skoda kushaq skoda kushaq 2021 skoda india