Pubblicato il 16/06/20

LA KAROQ CAMBIA STILE Tempo di facelift per la Skoda Karoq, che nonostante la giovane età ha deciso di rifarsi un po’ il trucco per restare al passo con le arrembanti rivali nel segmento dei crossover compatti. Arrivata sul mercato all’inizio del 2018, la Karoq ha avuto un buon successo di vendite, ma i cicli di vita di un modello si stanno facendo sempre più rapidi, quindi ecco su strada i prototipi dei primi muletti “paparazzati” in questi giorni.

Nuova Skoda Karoq: una vista della zona posteriore ben camuffata

FRONTALE RINNOVATO Le immagini scattate dai fotografi non mostrano grandissime novità rispetto alla versione attualmente in listino anche se un occhio più attento riesce a carpire le piccole differenze di stile. Le avete notate? Se si, bravi! Se non ci siete riusciti vi diamo una mano noi. La calandra e il paraurti hanno un taglio leggermente diverso da oggi e regalano uno sguardo più moderno e piacevole alla Karoq. Stiamo parlando dei primi muletti, quindi, potrebbero esserci delle evoluzioni. Lo stile dei proiettori non sembra essere cambiato, ma non è escluso che il crossover di Skoda possa adottare la tecnologia Matrix LED già appannaggio della nuova generazione della Octavia e dell’ammiraglia Superb. Il profilo dell’auto non cambia, possibile qualche aggiornamento stilistico con l’introduzione di cerchi in lega dal nuovo design, ma anche la zona posteriore non sembra portare grandi novità rispetto a oggi. Ma le cover adesive applicate su portellone, paraurti e parafanghi sono molto ampie e potrebbero celare qualche novità anche in questa zona. Quello che sembra abbastanza certo è che non arriverà il profilo a LED che collega i gruppi ottici posteriori, già firma luminosa di altri modelli del Gruppo VW come Audi e Seat. Anche l'abitacolo resterà sostanzialmente uguale, ma è previsto l'aggiornamento del sistema multimediale alla release di ultima generazione.

Nuova Skoda Karoq: stesso profilo, cambierà lo stile dei cerchi in lega?

CHE NE DITE DI UNA VERSIONE IBRIDA? Lato motori, è ancora troppo presto per entrare nei dettagli, ma è molto probabile che l’attuale gamma sarà quasi del tutto confermata. Non è da escludere l’ingresso a listino di una versione elettrificata che affiancherà quelle con motore a combustione e che contribuirebbe a far rientrare la gamma Skoda nei limiti sulle emissioni inquinanti imposti dalla Comunità Europea.

BISOGNA ATTENDERE ALMENO UN ANNO Il nuovo crossover compatto della Casa Ceca è stato pizzicato per la prima volta su strada, quindi siamo solo all’inizio del suo sviluppo. Non siamo di fronte a una rivoluzione del modello, ma seguendo i tempi di un normale piano industriale è ipotizzabile che l’arrivo della Karoq non avvenga prima del 2021. Restate connessi, che vi aggiorneremo non appena ci saranno novità.


TAGS: skoda skoda karoq nuova skoda karoq skoda karoq 2021