A MODO MIO Le dirette concorrenti (vedi Corsa, vedi 208, vedi nostra comparativa video) vanno di elettrico. In casa Renault una EV già esiste ed è la Zoe, ecco perché Clio sceglie la soluzione ibrida. Anticipata i mesi scorsi, ecco al Salone di Buxelles nuova Renault Clio E-Tech, una full hybrid decisamente particolare. Vendite a partire da metà 2020, prezzi ancora sconosciuti. Si conoscono semmai le sue proprietà tecniche, un esercizio ingegneristico degno dell'auto più sicura della sua categoria.

Renault Captur E-Tech Plug-in vs Renault Clio E-Tech

(QUASI) COME CAPTUR Esattamente come la sorella in salsa Suv Renault Captur E-Tech Plug-in, anche Clio E-Tech adotta come propulsore termico un 4 cilindri benzina 1.6 ad alimentazione atmosferica, e come parte elettrica un motore sincrono che eleva la potenza di sistema a quota 140 cv. A differenza di Captur, l'utilitaria non prevede la funzione di ricarica da fonte esterna: abbiamo un full hybrid, cioè un'ibrida ''autoricaricabile'' la cui batteria di alimentazione vale 1,2 kWh.

Nuova Clio E-Tech, il cockpit digitale

E-TECH EXPLAINED Col crossover, Clio E-Tech condivide invece lo schema del cambio automatico, ed è uno schema che merita una breve spiegazione. La trasmissione della coppia e la potenza all'asse anteriore è affidata a un cambio meccanico elettroattuato a 4 rapporti a innesti frontali. Niente frizione, ciò significa che a vettura ferma il motore a benzina è impossibile da accoppiare alle ruote. A imprimere il movimento (e ad accendere la vettura) pensa perciò il motore elettrico principale, indipendentemente dal grado di carica degli accumulatori (alimentati dal 4 cilindri stesso). In base alla richiesta di potenza, il motore termico entrerà poi in azione grazie all'intervento del generatore elettrico secondario. Poiché il cambio è privo anche di sincronizzatore, il benzina verrà anche portato automaticamente al giusto regime necessario per collegarlo alla catena di trasmissione senza contraccolpi. Stesso principio ogniqualvolta si passi da un rapporto a quello successivo, o viceversa: cambi di marcia sincronizzati alla velocità di rotazione del motore, sempre come effetto del supporto del generatore a batteria. 

Renault Clio E-Tech, in città viaggia anche in elettrico

ECONOMY RUN Clio E-Tech può in ogni caso marciare anche in modalità esclusivamente elettrica, fino alla velocità di 70-75 km/h. In città, Renault calcola che il grado di percorrenza in EV Mode possa raggiungere addirittura l'80% del totale, per un risparmio rispetto a una versione tradizionale attorno al 40%. Emissioni CO2 inferiori ai 100 g/km. Consumi? Non ancora omologati, ma nel ciclo misto è lecito aspettarsi i 3-3,5 l/100 km. Tutto il resto è 100% nuova Clio, e non dispiace affatto.


TAGS: renault renault clio 2019 full hybrid renault clio e-tech renault clio ibrida