Pubblicato il 16/07/20

MASERATI GHIBLI HYBRID 2020: PRIMO IDENTIKIT

Un fulmine colpisce in pieno Maserati Ghibli, ma anziché incenerirsi l'auto acquista i superpoteri. È la scintilla dell’elettrificazione, è il segnale dell'inizio di una nuova era. Ghibi Hybrid solo il primo esempio di una specie che popolerà l'offerta del Tridente negli anni a venire, una gamma che declinerà l'elettrico in tutte le salse, dal mild hybrid all'architettura full electric. Vedi Maserati MC20, in anteprima il prossimo 9 settembre, vedi le future nuove Granturismo e Grancabrio 2021. Ma non divaghiamo.


Maserati Ghibli Hybrid 2020

MASERATI GHIBLI HYBRID 2020: ESTERNI E INTERNI

La scelta di introdurre la tecnologia ibrida prima su Ghibli non è un caso: la berlina di famiglia rappresenta in pieno il codice genetico di Maserati ed è il modello giusto per bussare al mondo dell'elettrificazione senza snaturare la filosofia e i valori tipici del marchio. A cominciare proprio dal design, cioè la sfera che ha un protagonista solo, il colore blu. Esternamente il blu personalizza le tre iconiche prese d’aria laterali, le pinze dei freni e la saetta all’interno dell’ovale che racchiude il Tridente sul montante posteriore. La stessa tinta si ritrova negli interni, in particolare nelle cuciture che ricamano i sedili. Ma nuova Ghibli Hybrid 2020 porta al debutto anche una griglia frontale dalle “stecche” ridisegnate e una fanaleria posteriore dal profilo a boomerang, ispirato alla 3200 GT e alla concept Alfieri. Ma il piatto forte è sotto il cofano...

Maserati Ghibli Hybrid: gli interni

MASERATI GHIBLI HYBRID 2020: IL SISTEMA MILD HYBRID

L’innovativo powertrain di Maserati Ghibli Hybrid, realizzato dai tecnici e dagli ingegneri del Maserati Innovation Lab di Modena, combina un 4 cilindri turbo benzina da 2 litri di cilindrata con un alternatore a 48 Volt, un compressore elettrico aggiuntivo (e-Booster), infine una batteria supplementare, posizionata nella parte posteriore della vettura per una migliore distribuzione dei pesi. A proposito: rispetto a Ghibli Diesel, Ghibli Hybrid è più leggera di circa 80 kg. Con 330 cv di potenza massima e a 450 Nm di coppia disponibile già a 1.500 giri, le prestazioni sono Maserati: 255 km/h la velocità massima, accelerazione 0-100 km/h in 5,7 secondi. Il cambio è sempre il solito ZF a 8 rapporti. E grazie all’ottimizzazione dello scarico e a un set di risonatori studiati ad hoc, anche il sound conserva il fascino tutto speciale di ogni auto del Tridente.

Maserati Ghibli Hybrid, pinze freno di colore blu

MASERATI GHIBLI HYBRID 2020: NUOVO INFOTAINMENT

Con Ghibli Hybrid debutta infine il nuovo programma Maserati Connect, sistema che permette una connessione con la vettura mai così profonda. Mentre il veicolo è in movimento, lo scambio di informazioni per migliorare i servizi è continuo, dagli aggiornamenti software al monitoraggio dei servizi di Safety Security in condizioni di emergenza. Dal canto suo, il sistema multimediale Maserati Intelligent Assistant di ultima generazione si basa sui contributi digitali di Android Automotive e dialoga con il driver tramite uno schermo in HD senza cornici con nuova grafica e di misura di 10,1 pollici (prima era di 8,4 pollici). Nuovo anche il quadro strumenti digitale. Ghibli Hybrid sarà sul mercato entro fine 2020, prezzi ancora ignoti ma con ogni probabilità attorno agli 80.000 euro.


TAGS: maserati mild hybrid 48V maserati ghibli 2020 maserati ghibli hybrid