RACE OF CHAMPIONS Pensavate forse che tra i cordoli della Nordschleife si sviluppino soltanto auto sportive? Al Nürburgring c'è abbastanza spazio per tutti, e anche un bisonte come Kia Sorento impara a camminare prima in pista, e poi su strada. Perché è così che si fa. Sorento di quarta generazione è atteso per i primi mesi del 2020, Kia nel frattempo è al lavoro da tempo per confezionare un Suv competitivo ormai persino nei confronti dei tedeschi. Tanto nel design, quanto nelle motorizzazioni.

HYBRID SUPER SUV Quello spiato al 'Ring è con ogni probabilità il muletto di una Kia Sorento a combustione interna, cioè a gasolio (2.5 CRDi). Il tubo di scarico è presente, mentre di prese per il cavo di corrente non c'è traccia. Già, perché la nuova edizione esisterà pure in formato a duplice alimentazione, preferibilmente adottando la soluzione ibrida plug-in, con un motore a benzina (il 2 litri GDi di Optima?) associato ad uno elettrico, in grado di funzionare anche in autonomia. 

7 POSTI IN BUSINESS Plug-in hybrid a parte, nuova Kia Sorento evolve pure nello stile, seguendo il corso frequentato già dalle colleghe Ceed, Proceed e XCeed. Ecco perciò un frontale più squadrato, gruppi ottici più sottili, e al posteriore forme più alla moda, benché piuttosto simili a quelle a cui siamo abituati. Nessuna notizia ancora degli interni, se non che anche Sorento 2020 potrà contenere fino a 7 persone. E che in termini di comfort, il passo avanti sarà sotto gli occhi (e i glutei) di tutti.


TAGS: kia foto spia ibride plug-in suv grandi Kia Sorento 2020