Pubblicato il 06/08/20

ICONA TUTTA NUOVA Quelle che vedete sono le prime immagini scattate negli Stati Uniti della nuova Jeep Grand Cherokee ancora pesantemente mimetizzata, uno dei modelli più iconici della Casa statunitense, che non è stata più aggiornata dal 2016. La 4x4 americana si presenterà con un’inedita veste estetica e tecnologica, infatti al di là dell’Oceano hanno avuto carta bianca per rifare del tutto la loro grande off-road. Ma non sono partiti da un foglio bianco perché hanno sfruttato la piattaforma derivata, e opportunamente adattata, dalla “Giorgio” di Alfa Romeo. Naturalmente, tutta la struttura sarà particolarmente irrobustita per rispondere meglio a quelle che sono le sollecitazioni cui può essere sottoposta una 4x4 con il marchio Jeep sul cofano. Quindi, grazie alla nuova piattaforma, sono previsti importanti progressi tecnologici rispetto all'attuale Grand Cherokee, che è stata progettata ai tempi del matrimonio con Daimler-Chrysler.

Nuova Jeep Grand Cherokee 2021: i muletti pizzicati sulle strade americane

MOTORI IBRIDI MA RESISTE IL SUPER V8 I rumors dall’America fanno sapere che tra gli aggiornamenti a livello di powertrain sarà incluso un sistema elettrico a 48V per alimentare un motore a sei cilindri in linea con assistenza mild-hybrid, che fa parte di una nuova famiglia di motori del gruppo FCA. Si prevede che questa unità potrebbe sostituire l'Hemi V8 da 5,7 litri, anche se un V8 è quasi certo che continuerà a pulsare sotto il cofano delle versioni high performance di Grand Cherokee, come la Trackhawk. Ma la gamma motori sarà più articolata e il V6 Pentastar da 3,6 litri continuerà a equipaggiare la Grand Cherokee, ma sarà evoluto grazie all’adozione dell'iniezione diretta. Per il momento, queste sono le notizie più sicure, oltre al fatto che pare sia già a calendario anche una variante plug-in hybrid, ma solo dopo il 2021.

NUova Jeep Grand Cherokee 2021: ci sarà un nuovo touchscreen da 10,1'' del sistema infotainment UConnect

NOVITÀ IMPORTANTI ANCHE DENTRO Altra grande novità sarà l’abitacolo, completamente riprogettato puntando sul maggiore comfort, su finiture ancora più lussuose con rivestimenti di pelle premium e dettagli di legno pregiato. Ma non mancherà un sistema multimediale di ultima generazione, connesso al web, con un grande touchscreen a centro plancia. Le immagini mostrano quello che sembra lo schermo da 10,1” del sistema UConnect, che permetterà di gestire tutte le funzioni di bordo in maniera più intuitiva e semplice rispetto a oggi. La nuova Grand Cherokee dovrebbe fare il suo debutto entro la fine del 2020, per poi essere disponibile dai concessionari nel corso del prossimo anno.


TAGS: jeep grand cherokee jeep nuova jeep grand cherokee jeep grand cherokee 2021 nuova jeep grand cherokee motori nuova jeep grand cherokee interni