Nuova Ford Territory, un Suv "cinese" per combattere Jeep Compass
Novità auto

New Ford Territory, Suv "cinese" all'assalto di Jeep Compass


Avatar di Lorenzo Centenari , il 29/10/18

2 anni fa - Anteprima al Salone di San Paolo per l'alterego Ford dello Yusheng S330

Anteprima al Salone di San Paolo per l'alterego Ford del Suv cinese Yusheng S330. Le sue caratteristiche. Ma arriverà in Europa?

SEMPRE PIÙ SUV Prende casa in Brasile, un Paese dove è certo di trovare terreno fertile (oltre che un clima migliore che non dalle nostre parti). Non è tuttavia escluso che Ford Territory, il medium Suv col quale l'Ovale al momento intende scalare il mercato locale di categoria, non approdi un giorno anche nel Vecchio Continente. D'altra parte, qualche anno fa nemmeno Ford Edge si sarebbe sognato di imbarcarsi dall'Australia per l'Europa. La premiere internazionale è in programma per il Salone di San Paolo di novembre: Territory come declinazione in salsa Ford della cinese Yusheng S330, sport utility del Gruppo Jiangling Motors Corporation (JMC). Ma quante lingue parla?

VEDI ANCHE



CINESE MA NON TROPPO Il Brasile perché è proprio laggiù che Ford ha individuato un obiettivo alla portata, vale a dire la leadership nazionale di Jeep Compass, campione verdeoro di incassi, almeno tra i Suv di medie dimensioni. Lungo 4,58 metri, Territory conta dunque su una meccanica 100% cinese, e solo su alcune componenti estetiche stampate in proprio dal colosso americano: esternamente, le differenze col cugino asiatico si limitano a mascherina, paraurti, gruppi ottici e poco altro. Diverso il discorso per gli interni, interamente (o quasi) reingegnerizzati in chiave Ford: migliore qualità, maggiori dotazioni. Perché il cliente brasiliano è di palato fine, almeno un po' di più dei suoi omologhi cinesi.

TERRITORY INESPLORATI Conforme agli standard dei mercati maturi anche l'equipaggiamento per la sicurezza attiva: su Ford Territory balza a bordo il pack Co-Pilot360, sistema che combina frenata automatica d'emergenza, monitoraggio angoli ciechi, illuminazione automatica, cruise control adattivo e mantenimento attivo della corsia di marcia. "Made in China" resta invece il propulsore, un 1.5 turbo benzina da 163 cv: il downgrade di 20 cv rispetto all'unità che adotta l'alteregoYusheng S330 è una soluzione salva-consumi (14,9 km/l secondo fonti ufficiali). Per ora, Jeep Compass in Europa può brucare indisturbata. Ma chissà che Territory non attraversi l'Atlantico: sgomiterebbe con Ford Kuga (ingombri analoghi), ma costerebbe ancora meno...


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 29/10/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox