Autore:
La Redazione
ARRIVA A FINE ANNO Sarà presentata oltreoceano, alla prossima edizione del Salone di Los Angeles, la nuova BMW Serie 2 Gran Coupé, l'auto cioè con cui la Casa di Monaco conta di rubare clienti alla Mercedes CLA e – all'estero – all'Audi A3 Sedan. Le sue dimensioni si collocano tra quelle di BMW Serie 1 e Serie 3, mentre la piattaforma su cui è allestita è quella a trazione anteriore che ritroviamo in una decina di modelli del gruppo, incluse BMW X1 e Mini Countryman. Appuntamento in concessionaria per la primavera del 2020.
 
I MOTORI AL LANCIO Avete capito bene: la BMW Serie 2 Gran Coupé 2019 sarà a trazione anteriore. L'offerta dei motori prevedrà alla base della gamma il tre cilindri benzina da 1,5 litri di cilindrata, accreditato di circa 140 cv, accompagnato da due unità a quattro cilindri – sempre a benzina – da 2.0 litri, con potenze comprese tra 150 e 250 cv. Tutte le motorizzazioni diesel saranno 2.0 litri a quattro cilindri, con potenze  fino a 225 cv.

L'IBRIDA, POI LA M2 Non dovrebbe mancare una versione ibrida, con una meccanica simile a quella della monovolume BMW Serie 2 Active Tourer, che combina il 3 cilindri benzina da 1,5 litri e 150 cv con un motore elettrico, per un'autonomia di 50 km a emissioni zero. Non mancherà nemmeno una versione marchiata M, con una potenza complessiva che dovrebbe superare di slancio i 360 cv per andare a rivaleggiare con Audi RS3 e Mercedes-AMG A 45. 

ANCHE INTEGRALE Quanto alla trasmissione, si potrà scegliere tra il cambio manuale a 6 marce o un automatico a 8 marce, con l'opzione, per alcune versioni, della trazione integrale xDrive. Dal punto di vista del design, il frontale della nuova BMW Serie 2 Gran Coupé 2019 ricorderà da vicino quello della Serie 1, con l'ampio doppio rene affiancato da sottili gruppi ottici a LED. Gli ultimi scatti che trovate nella gallery in basso sono il risultato di una raffica di foto scattate in Germania.

PREZZI E DISPONIBILITA' I rendering diffusi già i mesi scorsi danno già un'idea dell'aspetto definitivo, guardando poi alle ultime e più veritiere foto spia che pubblichiamo, nonostante la camuffatura pesante, si nota bene il giro porta posteriore della nuova BMW Serie 2 Gran Coupé. Come si evince infine anche dal teaser rilasciato dalla Casa madre, l'aggiunta di due sportelli non ha intaccato la linea bassa e filante con la coda corta e compatta. Nulla finora è invece trapelato in merito ai prezzi.


TAGS: bmw gran coupè bmw 2 series bmw gran coupe 2019 bmw 2 series bmw 2 2 series gran coupe bmw 2er gran coupe