Autore:
Matteo Gallucci

BREAKING NEWS Leggendo i colleghi d'oltremanica di Autocar mi scende un brivido lungo la schiena. No, non è paura e nemmeno i circa 40° che comprimono i vetri della redazione. Sono felice della speranza di vedere una nuova Mitsubishi Lancer Evolution. Proprio la testata inglese ha riportato per prima le indiscrezioni giapponesi che fanno pensare all'erede della mitica berlina sportiva 5 porte dei Tre Diamanti Rossi. Una nuova Mitsubishi Lancer Evolution XI? Sì, è possibile... vediamo come.

LA GRANDE MANOVRA Un itrigo politico, di successioni e alleanze commerciali. C'è tutto questo dietro alla resurrezione di un modello così iconico dopo lo stop di produzione di agosto 2017. Infatti con una nuova Evo arriverebbe una nuova Lancer; un modello che sarebbe perfetto per celebrare il cambio ai vertici di Mitsubishi visto che Osamu Masuko ha lasciato in questi giorni la carica di amministratore delegato a Takao Kato. Un modello che sarebbe figlio dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi perché basato sulla nuova piattaforma CMF-C/D F4: quindi completamente elettrificata e capace di ospitare un powertrain ibrido. La nuova Mitsubishi Lancer Evolution XI non sarà però completamente elettrica visto che il motore più accreditato è il 4 cilindri da 2.0 litri prestato dalla nuova Megane RS. Proprio la powertrain elettrica, assente nel modello Renault, dovrebbe portare la potenza complessiva da 300 a 350 CV ma credo che questa soglia possa essere ampliamente superata. Se confermato il motore sarà gestito da un nuovo cambio a doppia frizione e la trazione, come da tradizione, sarà obbligatoriamente integrale caratterizzata dal sistema Super-All Wheel Control (S-AWC) di Mitsubishi.

EREDITA PESANTE Bando ai malumori perché gli scettici dovrebbero essere già contenti di poter sperare in un'erede sportiva (seppure elettrificata) senza dover aspettare una Lancer Cross...visto il destino toccato alla rimpianta coupé Eclipse. La nuova Lancer sarà un'evoluzione in chiave moderna di quella Evolution che ha fatto la storia negli anni '90 vincendo, grazie alle sue doti tecniche e dinamiche, 4 campionati del mondo rally con il pilota Tommi Makinen (a cui è stata dedicata una serie speciale) e un mondiale costruttori nel 1998. Godetevi la gallery con le 10 versioni di Evo che hanno infiammato i cuori di migliaia di appassionati perché in fondo la sua ricetta è semplice: una lamiera giapponese disseminata di alettoni e prese d'aria con il fischio del turbo, latrati e borbottii a fare da colonna sonora.


TAGS: mitsubishi mitsubishi lancer evolution evo mitsubishi lancer evo