Pubblicato il 09/07/20

QUASI DIECIMILA EURO DI BONUS Il Comune di Milano ha pubblicato un nuovo bando relativo ai contributi per l’acquisto di auto ecologiche e a basse emissioni, elettriche ma non solo. Destinati solo agli abitanti della città di Milano, gli incentivi si cumulano con quelli statali appena annunciati. Le cifre si fanno interessanti, in particolare per le auto più pulite: rottamando una vecchia automobile a gasolio o benzina, il contributo complessivo per un’auto elettrica può arrivare a 19.600 euro. Vediamo gli incentivi in dettaglio.

Incentivi 2020 del Comune di Milano: 9.600 euro per un'auto elettrica

L’obiettivo del bando del Comune di Milano è contribuire a rinnovare il parco veicoli (auto e moto) circolante in città, così da contenere le emissioni inquinanti. Parallelamente, anche se non viene detto, questo rinnovo del parco contribuisce anche alla sicurezza dei cittadini, visto il maggior contenuto tecnologico dedicato alla sicurezza delle auto più moderne. 

ANCHE RETROATTIVO Il Comune ha messo a disposizione un milione di euro per gli ecoincentivi, che saranno disponibili fino a esaurimento dei fondi, e comunque non oltre il 30 novembre 2020. Per la prima volta, non ci sono requisiti di reddito o dichiarazioni ISEE da presentare: il bando è aperto a tutti i cittadini. Sarà possibile presentare la domanda di accesso al fondo per un solo veicolo, ma la richiesta è retroattiva, e vale anche per tutti i veicoli acquistati dallo scorso 4 maggio.

Incentivi 2020 del Comune di Milano, un'immagine del blocco del traffico

OCCORRE ROTTAMARE I contributi arrivano fino a un massimo di 9.600 euro per l'acquisto di un'auto elettrica, 6.000 euro per un'ibrida elettrica, 5.000 euro per un'auto alimentata a metano o GPL e ibrida metano o ibrida GPL, e 4mila euro di contributo per l'acquisto di un'auto benzina Euro 6. Il contributo è vincolato alla rottamazione di un veicolo (per trasporto persone) con alimentazione benzina fino a euro 2 incluso o diesel fino a Euro 5 incluso.

BONUS PER LE DUE RUOTE Debutta anche all’interno del bando una sezione dedicata alle due ruote, con un contributo fino a 1.800 euro per l'acquisto di uno scooter elettrico (che diventano 3mila in caso di rottamazione o per chi non possiede un veicolo da almeno quattro mesi) e di 1.500 euro per le bici a pedalata assistita, senza obbligo di rottamazione. 

SITO UFFICIALE Per maggiori informazioni e la documentazione del bando, trovate tutto sul sito del Comune di Milano.


 


TAGS: incentivi rottamazione comune di milano ecoincentivi ecobonus