Pubblicato il 25/03/2020 ore 19:10

IL MITO MCLAREN MSO è l’acronimo di: Mclaren Special Operation, una divisione di Woking che si occupa di progetti speciali e che in determinate circostanze personalizza le fuoriserie britanniche per clienti con portafogli generosi. Dopo aver presentato la Mclaren Elva M1A Theme, un tributo al successo del Fondatore della Casa al Canadian Sports Car Gran Prix del 1964, il reparto speciale ha svelato la sua ultima creazione: una speciale Mclaren Elva ispirata alla biposto, motorizzata Chevrolet, con la quale lo stesso Bruce Mclaren dominò il Campionato CanAm del 1967.

TRIBUTO AL FONDATORE La presentazione ufficiale è avvenuta solo qualche giorno fa direttamente su Twitter. A un primo sguardo balza subito all’occhio la tinta arancione che riveste il corpo vettura e il numero da corsa utilizzato dal pilota britannico nel Campionato nordamericano. Sebbene la vernice ricordi molto da vicino l’iconica colorazione Papaya Grey, utilizzata storicamente dalla Scuderia inglese, non si tratta della stessa tonalità scelta da Mclaren per la CanAm del 67. La verniciatura, più tenue e pallida, è stata ribattezzata infatti Anniversary Orange e a quest’ultima si aggiungono le strisce da corsa Dove Grey sulle fiancate e la firma blu dello stesso Bruce Mclaren.

Mclaren Elva ''CanAm 1967'': l'abitacolo

BARCHETTA ANNI 60 Design e forme della nuova Mclaren Elva “CanAm 67” evocano lo stile glamour incarnato dalle barchetta anni sessanta. Il profilo della due posti britannica è sinuoso ed elegante e ben si sposa con le sellerie in pelle chiara e con le finiture nere a contrasto. Non possono mancare all’appello cerchi in lega leggera Satin Carbon Fibre Diamond Cut al cui interno si celano pinze freno arancioni. Dietro la cellula che ospita i due passeggeri è installato un propulsore M840TR 4 litri V8 biturbo in grado di sprigionare 815 CV e una coppia di 800 Nm. A questo è abbinato un cambio doppia frizione sette rapporti. La Elva scatta da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi e tocca i 200 km/h in poco più di sei secondi e mezzo. Mclaren Elva “CanAm 67” è una one-off e rientra fra i 399 esemplari che saranno realizzati dalla Casa di Woking.


TAGS: mclaren mclaren elva Bruce Mclaren CanAm 67