Lutus Elise, Exige, Evora, dal 2022 stop a produzione e vendita
Icone

Addio piccola Elise, ci mancherai. Lotus chiude un'era


Avatar di Lorenzo Centenari , il 23/12/21

7 mesi fa - Esce dalla fabbrica l'ultimo esemplare. Stop anche per Exige ed Evora

Esce dalla fabbrica di Hethel l'ultimo esemplare di una leggenda delle sportive made in UK. Stop definitivo anche per Exige ed Evora

Imprimetevi nel cuore e nella mente queste immagini. Sono le ultime di una carriera di un modello che ha fatto la storia, e quando si tratta di Elise, non c'è pericolo di scivolare nella solita retorica. Lotus annuncia che la produzione è in realtà terminata non per una, ma ben tre auto sportive. Ecco gli ultimi esemplari di sempre di Elise, Exige ed Evora raffigurati mentre lasciano la fabbrica di Hethel, nel Regno Unito.

Lotus Elise, Evora, Exige: capolinea Lotus Elise, Evora, Exige: capolinea

DIAMO I NUMERI Sul mercato dal 1996, Lotus Elise ha letteralmente attraversato indenne un quarto di secolo di stravolgimenti del settore auto. Essenzialmente una Elise con tetto fisso, la Exige venne invece introdotta nel 2000, mentre il debutto di Evora risale al 2009. Tra tutte e tre, sono stati costruiti un totale di 51.738 esemplari, cioè quasi la metà della produzione totale dell'azienda in tutti i suoi 73 anni di storia (escludendo 9.715 auto sportive costruite per clienti terzi, come GM e Tesla). Lotus ora prevede di smantellare le linee di assemblaggio e sostituirle con attrezzature completamente nuove e all'avanguardia: gli ordini di Emira fioccano. E all'orizzonte, già si staglia la rivoluzione elettrica.

VEDI ANCHE



L'ultima Lotus Elise di sempre L'ultima Lotus Elise di sempre

IMMORTALI L'ultima Elise Sport 240 Final Edition (la n. 35.124) è rifinita in giallo, la Exige Cup 430 Final Edition (n. 10.497) indossa invece un Heritage Racing Green e l'ultima Evora, una GT430 Sport rifinita in Dark Metallic Grey, è la n. 6.117 dello storico conteggio. Gli ultimi tre esemplari di Elise, Exige ed Evora non saranno venduti. Si dirigeranno direttamente alla collezione del patrimonio aziendale. Dove vivranno in eterno.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 23/12/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox