ID. SPACE VIZZION Dopo ID., ID. Crozz, ID. Buzz, ID. Vizzion, ID. Buggy e ID. Roomzz la famiglia 100% elettrica di Volkswagen apre le porte al settimo membro, ID. Space Vizzion. Al suo debutto mondiale al Salone di Los Angeles 2019, Volkswagen ID. Space Vizzion offre uno sguardo sulla futura versione di produzione che sarà presentata alla fine del 2021 e lanciata in diverse varianti in Europa, Nord America e Cina. 

COM' È Concetto trainante della ID. Space Vizzion è stato fare in modo che il design aerodinamico di una Gran Turismo incontrasse lo spazio di un  SUV. Il risultato è simile a una station wagon, anche se in declinazione molto, molto evolutiva. Nel progettare gli esterni della ID. Space Vizzion i designer di Volkswagen non hanno tra l'altro dovuto destinare spazio al radiatore e al motore come capita nelle auto tradizionali, e hanno approfittato di questa libertà per ottimizzare l'aerodinamica. Nel frontale, l'aria fluisce attraverso un pannello orizzontale tra i fari e viene diretta verso il posteriore sopra il cofano ribassato. Le prese d'aria che si aprono sul paraurti e sul cofano, oltre a essere elementi funzionali (il valore del coefficiente di resistenza aerodinamica è di 0,24) sono anche elementi di stile della carrozeria della concept car. 

Volkswagen ID Space Vizzion

GLI INTERNI I vantaggi della piattaforma MEB, complici l'azionamento elettrico compatto e la batteria integrata nel pavimento, vengono sfruttati anche per valorizzare gli interni della Volkswagen ID. Space Vizzion. Il risultato è che lo spazio è da berlina premium passo lungo più che da modello di fascia media. A rendere amica dell'ambiente la ID. Space Vizzion non è inoltre solo la motorizzazione elettrica, ma anche i materiali interni. Tra questi, anche un innovativo materiale sostenibile chiamato AppleSkin: si tratta di una pelle artificiale realizzata con parte del residuo derivante dalla produzione di succo di mela. 

Volkswagen ID Space Vizzion interni

MOTORE, POTENZA, TECNOLOGIA Basata sulla piattaforma elettrica modulare (MEB), la full electric di VW con potenza del sistema fino a 250 kW (4MOTION) promette 590 chilometri di autonomia e una accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi. A bordo il controllo della marcia avviene tramite un cockpit completamente digitalizzato, che permette di visualizzare tutte le informazioni di guida rilevanti su un head-up display a realtà aumentata. Le funzioni di infotainment, invece, sono raggruppate su un touchscreen da 15,6 pollici. Un altro appetitoso assaggio di futuro.


TAGS: volkswagen id concept salone di los angeles 2019 volkswagen id space vizzion