Pubblicato il 04/03/2020 ore 17:00

LA PRIMA EV Con una presentazione ''virtuale'' sul web a causa della cancellazione del Salone di Ginevra 2020, Lexus ha svelato la sua prima vettura elettrica, si tratta della nuova UX 300e. Il Crossover giapponese di medie dimensioni (è lungo 449,5 cm) funge da apripista per la Casa di Nagoya, il suo debutto segna infatti un momento importante per il Marchio, che con questo modello imbocca con decisione il sentiero dell’elettrificazione sviluppato attraverso la strategia globale ''Lexus Electrified'' presentata al Salone di Tokio 2019. Scopri tutto nel nostro video. 

Lexus UX 300e: il Crossover giapponese alla colonnina di ricarica

POCHI CAMBIAMENTI Chi si aspetta una rivoluzione estetica resterà deluso. Dalle prime immagini che arrivano dalla Cina, non sembra infatti che il design e le forme di UX 300e siano state stravolte. Aguzzando la vista si riescono a scorgere dei piccoli cambiamenti al frontale. I passaruota anteriori sono ora più filanti, il sottoscocca è carenato e i cerchi in lega leggera hanno uno specifico design, così da garantire una gestione dei flussi aerodinamici più efficiente, con indubbi vantaggi sui consumi. Al posteriore è stato collocato il bocchettone per la ricarica, che permette di utilizzare sia prese a corrente alternata che a corrente continua. All’interno è stato installato un nuovo sistema di isolamento dell’abitacolo, ribattezzato Active Sound Control. Il Crossover giapponese non teme rivali nemmeno a livello di sicurezza, con tutti i dispositivi raccolti nel sistema Lexus Safety System+, né sotto il profilo della connettività. Infatto, grazie all'app LexusLink, la macchina può essere gestita da remoto nella maggior parte delle funzioni.

Lexus UX 300e: gli interni

MOTORE ELETTRICO Sotto il cofano della nuova Lexus UX 300e è montato un motore elettrico da 150 kW (204 CV) di potenza e 300 Nm di coppia massima. Il nuovo Crossover Lexus è realizzato sulla piattaforma modulare Toyota GA-C, che ha permesso di installare un pacco batterie a ioni di litio con capacità energetica di 54,3 kWh. La struttura, inoltre, si adatta perfettamente all'elettrificazione della macchina grazie a supporti aggiuntivi e sospensioni con taratura ricalibrata per sopportare le maggiori sollecitazioni dovute al peso aggiuntivo delle batterie. Nel ciclo WLTP l’auto è in grado di percorrere oltre 300 km e sfruttando la ricarica veloce a corrente continua da 50 kW, l’autonomia della UX 300e può essere ripristinata da 0 a 80% in 50 minuti, mentre da una presa a 6,6 kW occorrono circa 7 ore. Per quanto riguarda le performance, Lexus UX 300e copre lo 0-100 km/h in 7,5 secondi, con una velocità di punta di 160 km/h.

Lexus UX 300e: il pacco batterie a ioni di litio da 54,3 kWh sotto il pianale

PREZZI E DATA DI LANCIO Ancora nessuna informazione sui prezzi, il Crossover full-electric sarà lanciato su alcuni selezionati mercati europei (Lexus non specifica quali) nella seconda metà del 2020. Rimandato al 2021 l'arrivo nel resto d'Europa.


TAGS: lexus Lexus UX 300 e Lexus Elettrica gims 2020