Lancia, il piano industriale strategico per i prossimi 10 anni
Piani industriali

Il Rinascimento di Lancia: Delta nel 2028, sarà solo elettrica


Avatar di Claudio Todeschini , il 23/05/22

1 mese fa - Lancia, il piano industriale strategico per i prossimi 10 anni

La casa torinese delinea il suo piano strategico da qui ai prossimi 10 anni: espansione nel mercato europeo, nuova Ypsilon nel 2024

Ambizioso e di largo respiro, il piano strategico di Lancia raccontato da Luca Napolitano, CEO dello storico marchio torinese. Ci aveva già anticipato qualcosa nei mesi scorsi, parlandoci anche di come sarà la prossima Delta, ma nel corso dell’ultimo incontro con la stampa sono emersi dettagli più precisi sul futuro di Lancia.

Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni: Luca Napolitano, CEO di Lancia Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni: Luca Napolitano, CEO di Lancia

DIECI ANNI DI SFIDE Il primo passo compiuto da Lancia per il suo “Rinascimento” inizia nel 2024 con il debutto di nuova Lancia Ypsilon, utilitaria di segmento B lunga circa 4 metri e con motorizzazione 100% elettrificata. Due anni più tardi, nel 2026, sarà la volta della nuova ammiraglia lunga 4,6 metri, che permetterà al marchio torinese di entrare nel segmento delle grandi berline. E poi toccherà alla nuova Delta, nel 2028: lunga 4,4 metri, avrà linee geometriche, scolpite e muscolose. Con l’obiettivo, dicono in Lancia, di far “battere il cuore agli appassionati in tutta Europa”. Anche se sarà solo elettrica.

Nuova Lancia Delta, il suo ritorno è sempre più probabile Nuova Lancia Delta, il suo ritorno è sempre più probabile

VERSO L’ELETTRICO PURO Che nuova Lancia Delta sarà un’auto completamente elettrica non viene detto in maniera esplicita, ma si capisce analizzando la strategia di elettrificazione del marchio. Che si impegna a presentare solo modelli 100% elettrici dal 2026, e di vendere unicamente auto 100% elettriche dal 2028 in poi. Considerato che Delta è prevista nel 2028, la conclusione che la nuova berlina sportiva sarà solamente elettrica appare quantomai ovvia.

Lancia Ypsilon Alberta Ferretti: la stilista con Luca Napolitano, CEO di Lancia Lancia Ypsilon Alberta Ferretti: la stilista con Luca Napolitano, CEO di Lancia

VEDI ANCHE



SOSTENIBILI, ACCOGLIENTI E TECNOLOGICHE Oltre al graduale processo di elettrificazione, Lancia si propone di diventare rapidamente il marchio di Stellantis con la più alta percentuale di materiali riciclati: l’obiettivo è di utilizzare materiali innovativi per il 50% delle superfici visibili, senza rinunciare all’eleganza tipicamente italiana che da sempre rappresenta uno dei capisaldi del marchio, ricordando anche alcuni iconici modelli del passato, dalla Gamma alla Flavia. Per quanto riguarda la tecnologia a bordo, l’infotainment si chiamerà SALA (inteso come salotto, a sottolineare l’attenzione al comfort), acronimo di Sound Air Light Augmented: un’interfaccia “virtuale, essenziale e intelligente”, che permette di controllare l’abitacolo, dall’impianto audio al climatizzatore, usando un solo pulsante. Curioso!

Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni: il team Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni: il team

IL DEBUTTO IN EUROPA Un piano così ambizioso non può prescindere dall’espansione oltre i confini italiani, e per questo Lancia ha già nominato cinque brand manager che affiancheranno Raffaele Russo per l’Italia, e che si occuperanno di portare il brand nei principali mercati del Vecchio Continente:

  • Paola Pichierri per la Francia
  • Niccolò Biagioli per la Germania
  • Francesco Colonnese per la Spagna
  • Patrice Duclos per il Belgio e il Lussemburgo
  • Patrick Zegwaard per l’Olanda

A coordinarli sarà Roberta Zerbi, Head of Lancia Brand. I cinque paesi sono stati scelti per il loro amore per il Made in Italy (in particolare Spagna, Belgio e Francia), per la rilevanza delle vendite online (Olanda e Germania in primis) e per la dimensione del segmento B premium. Lancia punta a essere presente in Europa in 60 grandi città, con oltre 100 concessionari e il 50% delle vendite online.

Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni Lancia, i piani strategici per i prossimi 10 anni

LE DICHIARAZIONIOggi è una giornata importante”, ha dichiarato Luca Napolitano, CEO del marchio Lancia. “Siamo pronti per l’Europa, per fare un altro passo avanti con l’obiettivo di diventare un marchio credibile e rispettato nel mercato premium. Il nostro piano strategico a 10 anni, approvato lo scorso settembre, si sta realizzando molto velocemente, un passo dopo l’altro. Il nostro è il brand italiano dell’eleganza e questo è il nostro Rinascimento. Innovazione e Design senza tempo sono da sempre i nostri valori e a questi vogliamo aggiungere sostenibilità, centralità del cliente e responsabilità perché guardiamo al futuro con grande ambizione”.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 23/05/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox