Autore:
Marco Rocca
CUSTOM E' PIU BELLA Se la nuova Jeep Gladiator è maledettamente figa, pensate a quanto potrebbe esserlo ancora di più vestendola con gli accessori giusti. Anche perché da che mondo e mondo una Jeep va customizzata, anche poco ma va fatto. Sull'esemplare che vedete in foto ci ha messo le mani Mopar, grazie a un catalogo ricco di ghiottonerie con oltre 200 prodotti pronti a trasformare la nuova Gladiator nella Jeep del sequel di Jurassic Park.
 
BELLA TOSTA La super Gladiator by Mopar è più alta di 5 cm rispetto alla versione liscia, ha paraurti modificati con supporto per il verricello, cerchi di lega da 17" con pneumatici dal tassello pesante, portiere tubolari e le luci Led aggiuntive. Il motore, invece, beneficia di un kit d'aspirazione e scarico dedicato.
 
CASSONE COPERTO Trattandosi si un pick-up, è nella zona posteriore che i tecnici Mopar hanno dato il meglio. Il cassone, ad esempio, è stato completamente rivestito e munito di sistemi per stivare e fissare il carico con divisori e cassettiere con tanto serratura. E' previsto anche un portapacchi che permette di portare altri carichi. 

CON IL VENTO TRA I CAPELLI E dentro? In abitacolo la nuova Jeep Gladiator ci sono rivestimenti di pelle Katzkin e tappetini reversibili. La Mopar ha previsto anche copertura morbida per il tetto in modo da offrire protezione dal sole senza rinunciare al vento tra i capelli.


TAGS: mopar 2018 jeep wrangler pickup jeep gladiator