Autore:
Francesca Mondani

625.000 MIGLIA DOPO Ne ha macinati di chilometri la nuova Infiniti Q50 prima di potersi dire pronta per il grande pubblico. Le 625.000 miglia di test drive affrontate, insieme ai dati dei sondaggi sottoposti ai possessori del vecchio modello, hanno portato a importanti modifiche alla berlina nipponica, che sarà presto disponibile su alcuni mercati selezionati. Possiamo sintetizzare queste novità in tre parole chiave: reattività, coinvolgimento e dinamica di guida.

DINAMICA MIGLIORATA Debutta innanzitutto sulla Infiniti Q50 Model Year 2016 la seconda generazione del Direct Adaptive Steering. Il sistema digitale di sterzata è ora più sensibile, con un feedback ora davvero simile a quello di sistemi convenzionali. Il comportamento dello sterzo si adegua automaticamente alla velocità, al percorso e al traffico affrontati, limitando al massimo contraccolpi e vibrazioni. In totale, il Direct Adaptive Steering può gestire fino a 1.000 regolazioni di guida al secondo, comunicando istantaneamente al conducente tutte le informazioni sull’asfalto e sul telaio.

SOSPENSIONI DIGITALI Il 2016 vedrà anche l’aggiunta al Drive Mode Selector della Q50 della modalità Sport+, in grado di rendere più reattivo lo sterzo. La maggiore agilità del nuovo modello è poi garantita dalle nuovissime Dynamic Digital Suspensions, che regolano gli ammortizzatori per offrire un miglior controllo della percorrenza in curva, dunque un assorbimento ottimale delle irregolarità del fondo stradale, per una guida sicura e scorrevole.

NEW ENTRY Nel listino della nuova Infiniti Q50 trovano spazio alcune vecchie glorie, come il V6 ibrido da 3.5 litri con 364 cv, il 2.0 turbocompresso da 211 cv e il 2.2 turbodiesel da 170 cv, accanto alla new entry 2016, un V6 benzina biturbo da 3.0 litri a iniezione diretta. Questo propulsore sarà disponibile in Europa solo nella super versione da 405 cv ad alto rendimento; la configurazione da 304 cv e 400 Nm di coppia potrà invece essere acquistata unicamente in Medio Oriente. Sulla carta il nuovo motore abbinerà un’accelerazione veemente e una risposta decisa a consumi decisamente ridotti.

POSSIBILITÀ DI PERSONALIZZAZIONE Per finire, qualche accenno agli interessanti pacchetti di personalizzazionem previsti: il Premium Plus Package include notevoli comfort, come gli specchietti retrovisori esterni elettrici con memoria, il volante e i sedili anteriori riscaldabili e il sistema di navigazione con un anno di servizi inclusi. Il Driver Assistance Package è invece il più completo sotto il profilo della sicurezza, comprendendo, tra le altre cose, la frenata di emergenza, il controllo dell’angolo cieco e il monitoraggio del traffico a 360 gradi.


TAGS: infiniti auto ibride MY 2016 q50 listino infiniti model year 2016 Premium Plus Package Driver Assistance Package Drive Mode Selector Direct Adaptive Steering